esperti

Argomento:

C’è una mia amica, tengo molto a lei, che credo, anzi sono sicuro,sia anoressica…

C’è una mia amica, tengo molto a lei, che credo, anzi sono sicuro,sia anoressica. Non ho la più pallida idea di cosa poter fare per aiutarla, oltre a starle vicino. Ho letto di questo fatto sui giornali, ma mi trovo spiazzato… HELP! ,

Caro Filippo,
sicuramente il fatto che tu le stia vicino è già una cosa importante. Dato che ci sembra di capire che tra voi c’è un buon rapporto di amicizia, potresti piano piano aiutarla a decidere di chiedere aiuto ai suoi familiari e quindi a uno specialista. Purtroppo è molto difficile che i disturbi alimentari si risolvano da soli, con il tempo, nonostante i buoni propositi che può avere la persona. Quindi, senza metterti nella posizione di chi vuole farle una predica o di chi non capisce ciò che lei prova, cerca di farle sviluppare un pò di consapevolezza rispetto alla sua problematica e alla necessità che si faccia aiutare. Potresti anche parlarne del nostro sito e dirle di rivolgersi a noi, così potremmo aiutarla a mettersi in contatto con uno specialista.
Cari Saluti!,Filippo, 17 anni,25-03-2011,Corpo e salute,disturbi alimentari