esperti

Credo di soffrire di depressione da qualche mese e non so cosa fare…

Caro Giorgio,
con le tue parole ci hai descritto molto bene il senso di vuoto e di solitudine che stai provando in questo periodo della tua vita. Non dev’essere facile sentirsi così soli e soprattutto senza senso.
Ci dici che nell’ultimo periodo le cose sono peggiorate e ci chiediamo se sia successo qualcosa di particolare che possa aver cambiato il tuo umore in pochi mesi. Il solo fatto che tu ti stia ponendo delle domande su come affrontare questo periodo di crisi ci fa capire che sei sulla buona strada. Non tutte le persone sono consapevoli delle proprie difficoltà e sono capaci di mettersi in gioco e di chiedere aiuto.
Stai per finire l’università e ciò significa che sei una persona intelligente e piena di risorse. Forse potresti rivolgerti ad un esperto per capire meglio come sfruttare al massimo le tue potenzialità ed energie che in questo momento non riesci ad utilizzare al meglio. Facci sapere come vanno le cose.
Un caro saluto!

,Credo di soffrire di depressione da qualche mese e non so cosa fare. Nell’ultimo periodo le cose sono peggiorate: ho impostato tutta la mia vita mettendo al primo posto lo studio e ora sono quasi alla fine dell’università anche se mi manca ancora qualche esame. Eppure sento che la mia vita non ha senso. Sono sempre stanco,irritabile e triste,chiuso in me stesso. Non ho amici perché da un paio di anni ho troncato il rapporto con quelli con cui uscivo. Ho avuto poche ragazze e con loro si facevano sempre discorsi che volutamente o meno mi mettevano a disagio o erano fonte di derisione. Credevo che il nostro fosse un gruppo coeso ma mi sbagliavo. Da allora non ho più fatto uscite,passo il tempo a casa da solo e non ho amici;credo che quelli vero siano rari e io non ne ho trovati. Mi sento solo e sento che mentre tutti gli altri possono avere qualcuno accanto con cui condividere la vita,fidanzata o amici,io non ho nessuno. Eppure sono un bravo ragazzo e non penso di meritarmi questo isolamento. Sento che gli altri viaggiano per il mondo,visitano posti e si divertono e io niente,complice il fatto che studio e non lavoro,non sono mai andato più lontano della provincia in cui mi trovo. È brutto ammetterlo ma non sento di avere uno scopo nella vita,mi sento vuoto. Prima non era così,ero più solare. Non so se sia depressione e vorrei chiedere a voi cosa ne pensate,Giorgio, 24 anni,02-01-2015,Disagio emotivo e/o psicologico