esperti

Argomento:

Già dall’ inizio avevo sospetti che il mio ragazzo si drogasse ma negava sempre…

Ciao, ho 16 anni e sto insieme da un anno con un ragazzo di 20. già dall’ inizio avevo sospetti che lui si drogasse ma negava sempre, anzi si arrabiava che io pensassi cose del genere ma in seguito ho avuto molte prove. Anche la gente che frequentava non mi piaceva (tutti drogati). a Gennaio abbiamo litigato bruscamente e lui ha ammesso tutto ma mi ha detto che non avrebbe più fatto uso. Ora a distanza di 4 mesi lui dice di nn drogarsi più e infatti nn lo vedo più con certa gente, so sempre dove va e che fa, non viene piu da me sballato… Però il dubbio rimane, e io con un DROGATO non ci voglio stare. Mi voglio troppo bene e non sopporterei di essere presa in giro. Lui tutto questo lo sa, ma io a distanza di un anno come mi devo comportare? ,

Cara Anonima,
capiamo il tuo stato d’animo, questo è un tema molto delicato e va trattato con attenzione.
Probabilmente il tuo atteggiamento è stato decisivo, la tua risolutezza e la tua convinzione sono state fondamentali nel determinare un cambiamento nello stile di vita del tuo ragazzo.
Purtroppo l’uso/abuso di droghe non lascia spazio a tentennamenti; di solito le persone coivolte tendono a negare e a perpetuare gli stessi comportamenti, anche perchè continuano a frequentare le stesse compagnie.
E’ possibile che il tuo ragazzo sia realmente sulla strada del cambiamento, anche e soprattutto grazie alla tua fermezza. C’è da dire che uscire da queste dinamiche di "dipendenza" non è facile, di solito ci sono delle fragilità più profonde che vanno analizzate, ma riteniamo che il tuo ragazzo sia nelle condizioni per uscirne perchè l’uso di sostanze non sembra aver ancora pregiudicato in modo determinante la sua vita.
Continua a supervisionare la situazione e suggerisci al tuo fidanzato che è necessario fare un lavoro più profondo, magari cominciando con dei colloqui di supporto. Se non sa dove andare, può rivolegersi gratuitamente al Consultorio di zona, dove troverà professionisti pronti ad aiutarlo.
Facci sapere come vanno le cose, ricordati che puoi sempre contare sul nostro supporto.
Cari saluti!,Anonima, 16 anni,05-05-2011,Uso e abuso di…