esperti

Argomento:

Ho 15 anni e miei genitori non sanno che ho rapporti!…

Salve, vorrei parlarvi di alcuni miei problemi… ho 15 anni e miei genitori non sanno che ho rapporti, e quindi non posso chiedere a mia madre di portarmi dal ginecologo anke se da una settimana a questa parte c’è un problema ke mi disturba e preoccupa… allora dopo sei mesi ke non avevo rapporti ho fatto sesso con il mio attuale ragazzo, senza mai usare precauzioni… la prima volta non è successo niente, la seconda neanke… ma poi dopo pochi giorni dalla terza volta che avevamo rapporti ho sentito dei disturbi nelle parti intime, con prurito, bruciore e perdita di liquido piuttosto denso… penso sia la candida… ora sto cercando di curarla e da due giorni sembra migliorare… poi se tutto va bene tra una settimana dovrei avere il ciclo… credete che passi completamente? e potete darmi dei consigli per curarla meglio? e un’altro problema… ormai è un anno e mezzo ke ho rapporti e nn sn mai riuscita a raggiungere l’orgasmo… anche se questo credo sia il meno… vi ringrazio….,

Cara Anonima,
cercheremo di rispondere gradualmente alle varie questioni che ci poni:
– <I>ho 15 anni e miei genitori non sanno che ho rapporti:</I> beh, forse sarebbe meglio se lo sapessero, le cose alla luce del sole sono, ovviamente più chiare, ed evitano "conflitti" (anche l’amore può venire meglio);
– <I>non posso chiedere a mia madre di portarmi dal ginecologo:</I> in ogni città ci sono i "consultori giovani" (gratuiti) con presenza di un ginecologo (o più spesso una ginecologa) proprio per dare risposte a situazioni come la tua; la legge prevede che vi possono accedere anche i minori senza essere accompagnati dai genitori;
– <I>senza mai usare precauzioni:</I> a fare sesso senza precauzioni si rischiano diverse cose, oltre alla gravidanza anche diverse malattie (alcune curabili, altre meno) per cui per il futuro sarebbe meglio le precauzioni prenderle (da ricordare sempre che la pillola protegge dalla gravidanza ma non dalle infezioni), per cui mi sembra molto opportuna la visita dal ginecologo di cui sopra;
– <I>ho sentito dei disturbi nelle parti intime:</I> la sintomatologia suggerisce un’infezione dei genitali; è opportuna ancora una volta una visita ginecologica per fare una diagnosi di certezza (anche del tipo di infezione) e individuare una cura adeguata;
– <I>credete che passi completamente?</I> Se ben curata molto probabilmente sì, ma è necessaria una valutazione medica;
– <I>potete darmi dei consigli per curarla meglio?</I> sì, cioè quanto già suggerito: una visita ginecologica, un tampone vaginale e una terapia mirata prescritta dal medico;
– <I>nn sn mai riuscita a raggiungere l’orgasmo…anche se questo credo sia il meno:</I> forse questo non è così irrilevante; per quale motivo avere rapporti se non riesci a raggiungere l’orgasmo? Anche di questo dovresti parlarne apertamente con un medico per valutare se ci sono situazioni che possono portare a questo e forse anche domandarti se "l’amore è fatto con amore".
Per chiarimenti non esitare a contattarci ancora!,Anonima,15 anni,09-01-2009,Corpo e salute