esperti

Ieri mio zio ha fatto un incidente in autostrada!!!…

Salve! ho un problema!!!? Ieri mio zio (la persona che praticamente mi ha cresciuto xchè mio padre non c’è mai) ha fatto un incidente in autostrada!!!… mentre aspettava i soccorsi mi ha telefonato e io sono stato malissimo xchè lo sentivo sofferente, poi mi ha detto "ti voglio bene" e a quel punto mi sono messo a piangere!!!! Ora è in ospedale e sta bene… xò voglio capire xchè io continuo a stare male ogni volta che penso a quello che è successo? mi butto giù e non ho più voglia di vivere e mi metto a piangere! Ho bisogno di un aiuto!!! Grazie!!! ,

Caro Claudio,
sicuramente l’incidente di tuo zio ti ha toccato molto e ti ha fatto sentire ancora di più quanto è forte il legame che vi unisce. L’incidente è successo da pochissimo tempo, quindi è più che comprensibile che tu senta così intensamente l’angoscia che ti ha causato.
Ci sembra molto significativo il fatto che lui ti abbia chiamato mentre aspettava i soccorsi e il sentirlo così sofferente, senza sapere cos’era successo esattamente, ti ha creato uno stato di forte preoccupazione, ansia, senso di impotenza e paura per quello che sarebbe potuto accadere, e ogni volta che ci ripensi riprovi le stesse sensazioni.
Hai avuto paura di perdere una persona per te molto significativa e non puoi che sentire tristezza e sconforto di fronte all’idea che possa accadere veramente. Non avere troppa paura di queste emozioni, perché sono assolutamente coerenti con quanto è successo ed hai bisogno di viverle e lasciarle esprimere, per poi superarle.
Quando dici che addirittura non hai più voglia di vivere, crediamo che sia la manifestazione più accentuata della paura che hai provato, e che vorresti evitare ad ogni costo di riprovare. Sei molto giovane e forse non hai avuto molte occasioni per confrontarti con le “perdite”, ed è quindi comprensibile la tua reazione iniziale.
Dato che tuo zio sta bene e che siete così legati, crediamo che sarebbe molto utile e significativo per entrambi che tu condivida con lui i tuoi vissuti e le tue emozioni. Probabilmente anche lui si sarà preoccupato e spaventato per l’incidente e insieme potrete comprendervi, sostenervi, supportarvi e superare l’accaduto.
Vedrai che questa esperienza, pur nella sua dolorosità, potrà rivelare anche degli aspetti che arricchiranno sia il rapporto tra te e tuo zio, sia il tuo bagaglio emotivo.
Cari saluti!,Claudio, 19 anni,25-03-2011,Disagio emotivo e/o psicologico