esperti

Argomento:

Il mio problema � qllo d nn riuscir a dire ai miei ke ho un ragaxo da + di 1 anno…

Ciao, sno una ragaxa di origine filippina ma vivo qua a Roma e sno una studentexa del Giulio Cesare. Volevo avè 1 consiglio da parte vostra. X voi può sembrare facile ma x me no xkè ho dei genitori ke la pensano in un modo diverso. Il mio problema è qllo d nn riuscir a dire ai miei ke ho un ragaxo da + di 1 anno. Qsta può exere una kavolata ma la realtà è ke loro nn accettano ke io abbia un fidanzato xkè nn hanno fiducia in me. Pensano ke io possa fare gli stessi errori loro. Ovvero, siccome loro non avendo potuto continuare i loro studi laggiù nel nostro paese vogliono ke io abbia un futuro migliore, ma anke se fosse, loro pensano ke se io ho un fidanzato questo potrebbe causare la rovina dl mio futuro o xkè pensano ke io poxa rimanè incinta di lui a qst’età o xkè nn riesca a concentrarmi a studiare. Ma io m kiedo e xkè tnt altre ragaxe cme me nn hanno sti problemi e solo io devo avercelo?… aspetto il vostro consiglio… grz…,

Cara Anonima,
grazie per averci scritto, la difficoltà che ci porti, anche se può apparirti strano, è comune a molte ragazze e questa può essere una buona occasione per parlarne.
Nonostante la nostra sia diventata una realtà multietnica, le famiglie che cambiano Paese, che spesso si portano con sè una storia fatta di difficoltà e sofferenza, non sempre trovano nel Paese "ospite" una realtà accogliente.
Quando si lascia la propria terra c’è tanta voglia di riscatto e desiderio di un futuro migliore, quello che i tuoi genitori vogliono per te. Per loro è difficile capire che tu sei una "ragazza" e che vuoi vivere a pieno le tue emozioni, perchè sono preoccupati per la donna che sarai.
Anche per le ragazze che non hanno un passato d’immigrazione, la situazione spesso è simile a quella che ci descrivi: TUTTI I GENITORI TEMONO CHE I PROPRI FIGLI FACCIANO SCELTE SBAGLIATE! La chiave di tutto è la FIDUCIA.
E’importante dare prova ai propri genitori di meritare fiducia e trovare il coraggio di parlargli, a volte aspettano proprio questo!
Vedrai che, se i tuoi vedono il tuo impegno nello studio e la costanza nella frequentazione delle lezioni, si tranquillizzeranno e non potranno che credere in te.
Fai un tentativo, forse all’inizio dimostreranno diffidenza, ma gli adulti sanno anche sorprendere, basta dargli un pò di tempo.
Comunque ricordati che noi siamo sempre a disposizione per darti ascolto e supporto.
In bocca al lupo!,Anonima, 17 anni,11-07-2011,Relazioni familiari