esperti

Argomento:

Non ho ancora avuto il menarca…ho 16 anni

Ciao, ho 16 anni e non ho ancora avuto il menarca. Sembro una bambina di 12 anni anche per la mia “altezza” (1,53 cm). Sono seguita da un endocrinologo che mi ha prescritto degli integratori di vitamina D e inofert combi per tre mesi ma, terminata la cura, non è cambiato nulla. Ho fatto anche una moc (dxa total body) ed è risultato che ho bassi valori di BMD (densità ossea). Inanzitutto mi chiedevo se la densità ossea inferiore alla norma possa essere collegata all’osteoporosi (possibile alla mia età !??!). Poi volevo chiedere se esistono delle soluzioni per la bassa statura. Ho guardato su internet ma ho trovato solo soluzioni del tipo operazioni costosissime, come il chiodo endomidollare allungabile, ma sono delle vere e proprie torture. Il problema è che non riesco più a vivere così. Questa situazione mi mette molto a disagio. Non mi sento come tutte le sedicenni normali e non so più a chi rivolgermi. Sembra che tutti (dal medico di base , all’endocrinologo e i miei genitori) la stiano prendendo con troppa superficialità. Vorrei capire se posso agire in qualche modo per sbloccare questa situazione di stallo. Un’integratore di somatropina (ammesso che si possa assumere così) sarebbe una soluzione ?
Anonima, 16 anni

Cara Anonima,
capiamo il tuo disagio e la tua preoccupazione. Ti sconsigliamo vivamente di assumere autonomamente dei farmaci, degli integratori o peggio degli ormoni per la crescita. Sei nel pieno della crescita e dello sviluppo e un farmaco sbagliato potrebbe far più male che bene. Anche per quanto riguarda i valori bassi di BMD dipende da quanto sono bassi e comunque immaginiamo che li avranno visti i medici che ti seguono, in tal senso dovresti stare tranquilla. In generale sarebbe opportuno aspettare l’arrivo del ciclo, se hai fatto tutti gli accertamenti del caso (visita endocrinologo, analisi del sangue) e se è tutto a posto è solo una questione di tempo. Inoltre può essere anche una questione genetica e non necessariamente endocrinologica. Probabilmente è quello che ti dicono anche i tuoi genitori, il medico di base e l’endocrinologo ma è così. L’aspetto psicologico è ovviamente altra cosa: per una ragazza è difficile accettare se stessa con tutte le imperfezioni e a 16 ci si vede decisamente imperfette. Tutto questo può creare insicurezze a livello sociale, una bassa autostima e difficoltà nei rapporti. Il fatto di sentirti diversa dalle altre compagne non ti aiuta a rapporarti con loro in maniera serena e a vivere serenamente. Ti consigliamo di parlarne con un esperto: se c’è uno sportello d’ascolto nella tua scuola puoi rivolgerti lì o lo psicologo del consultorio. Ti diamo questo consiglio perchè a prescindere dalla tua altezza o dalla data di arrivo del menarca è importante che ognuno di noi si accetti com’è con tutti i difetti e i pregi; non è facile farlo da soli e per questo che a volte dobbiamo chiedere un piccolo aiuto per sbloccare la situazione. Cosa ne pensi? Facci sapere.
Un caro saluto!