esperti

Sto facendo dei sogni che non mi spiego,vorrei conoscerne il significato…

Buongiorno,
Di recente sto facendo dei sogni che non mi spiego, e magari voi mi potete aiutare, vorrei conoscerne il significato.
I sogni sono quattro (uno ogni notte fino ad oggi), e c’è sempre lo stesso ragazzo, bello, alto bruno e con gli occhi scuri che non conosco e non credo di aver mai visto. Nel primo siamo in un campeggio, sembra estivo (ed io non ci sono mai stata) ci sono molte persone che non conosco ma che mi parlano, (e io parlo con loro). ad un certo punto, mi ritrovo su un ponte (basso) e sto per cadere, ma prima che possa succedere il ragazzo mi afferra per mano e mi aiuta. Poi il sogno va avanti, siamo sempre nel campeggio e io sto sempre con lui, ma non riesco a ricordare la sequenza nè le parole, ricordo solo che prosegue. Poi il 2° sogno, c’è sempre il solito ragazzo ma sta volta ci sono anche delle persone che conosco (la mia migliore amica, il suo ragazzo, e altri amici), più due ragazze che non ho mai visto (ma che compaiono anche nel primo sogno) con cui litigo perché sono gelose che gli sto vicino. Questa volta siamo in un parco e l’unica cosa che vediamo, a parte il paesaggio verde e gli alberi, è un giardino, dove ci sono altalene, scivoli e vari giochi. Ad un certo punto vediamo dei cinghiali (credo, comunque un animale che gli somiglia molto) sono molto grandi che ci rincorrono e cominciamo tutti a scappare. Continuiamo a correre per un pò, io sto sempre con il ragazzo che mi tiene per mano (Non avevo molta paura, mi sentivo protetta) dopodiché saliamo sui giochi di cui ho parlato prima, (scivoli ecc….), io sono sullo scivolo, precisamente su ponte che lo collega, con il ragazzo e le due ragazze che non conosco. Stiamo lì per un po’ a parlare, aspettando che se ne vadano (i cinghiali). Ad un certo punto è come se le ragazze che non conoscevo sparissero, non le vedo più. E’ come se ci fossimo solo io e il ragazzo. Poi ricordo solo che comincia a far freddo (lui mi abbraccia) e che comincia a farsi buio e ho una sgradevole sensazione di paura, come se stesse per succedere qualcosa che non posso impedire. (Poi mi sveglio). 3° sogno. Di questo non ricordo quasi niente, le cose che ricordo sono la sua faccia, molto vicina a me e che mi guarda. Nel sogno compare anche la mia famiglia. (mia sorella, mia madre e mio padre) ma non ricordo cosa fanno o facciamo, ricordo solo che ci sono. Ad un certo punto ho una sensazione di paura per qualcosa ma ora non ho ben presente cosa fosse. Lui mi guarda e mi tranquillizza. 4° sogno, questo è quello che mi ha "stupito" di più. Sia io che il ragazzo siamo piccoli. Credo avessimo dai 6 agli 8 anni. Oltre a noi ci sono altre persone che non conosco. Siamo alla ricerca di qualcosa (ma non so cosa). Abbiamo un libro, grande e dorato, e continuiamo a portarci dietro un criceto, bianco-grigio. Insieme a noi ci sono un uomo (che porta il libro) che compare nitidamente e altre persone, non molte ma non so dire quante. Poi ci sono 3 ragazze che vogliono portarci via il libro. Così cominciamo a scappare e a difenderci. Il ragazzo (bambino) è bravo e continua a difendermi da una persona (sembra un uomo) ma non l’ho visto in volto. In seguito siamo in una stanza (ci sono anche le 3 ragazze), c’è una vasca da bagno e il libro ci cade dentro, bagnandosi sulla copertina compare uno specchio. Una ragazze si avvicina. E la vedo in volto. (ma non la conosco nè credo di averla mai vista) comincia a piangere, dice di aver perso la sorella (?) e guardando nello specchio credeva che fosse tornata. Lo specchio si infrange (ma non si rompe)…. Sullo specchio compaiono delle traccie (una striscia lungo la spaccatura) di color rosso, sembra sangue. Poi mi sveglio. Un’altra cosa che ricordo di quest’ultimo sogno è di aver chiamato il bambino per nome, solo che non lo ricordo. Ho raccontato del ragazzo a mia madre, del fatto che all’inizio lo vedevo grande e poi bambino. Le ho chiesto se da piccola avevo conosciuto questo bambino (gliel’ho descritto) mi ha detto di no ma che poteva essere mio fratello morto prematuramente.,

Cara Anonima,
tutti e quattro i sogni sono molto interessanti e ricchi di elementi simbolici. All’interno di un percorso terapeutico avremmo potuto analizzarli uno per uno, in questa sede ci sembra più opportuno e utile cercare di dare un’interpretazione più generale, tenendo conto degli aspetti che li accomunano.
In tutti i sogni sono presenti elementi che richiamano la natura (il bosco, l’acqua, etc…) che simbolicamente rappresentano l’inconscio; è come se tu fossi immersa nella tua parte più profonda, inconsapevole e sconosciuta per esplorarla e darle un senso. La sensazione che accomuna i sogni è la PAURA e quasi sempre ti trovi in una situazione di "pericolo" (stai per cadere da un ponte, sei inseguita dai cinghiali, ti vogliono rubare il libro, etc…); sembrerebbe che nella vita reale stai vivendo uno stato d’ansia o un periodo di stress, probabilmente legato alla mancanza di fiducia in te stessa e/o alla preoccupazione di non riuscire a superare gli ostacoli che ti si presentano davanti. Potrebbero essere i pensieri, le ansie, le responsabilità che senti incombere che ti spaventano, è piuttosto frequente fare questi sogni in adolescenza.
Lo specchio sta ad indicare la scoperta di sè, la consapevolezza, l’introspezione. E’ possibile che, avendo intrapreso un cammino individuativo di crescita, tu abbia bisogno di prendere contatto con la tua vita interiore e di prendere consapevolezza di chi sei veramente. Sicuramente l’assenza di un fratello scomparso prematuramente ha una risonanza dentro di te, soprattutto in un momento così delicato in cui il maschile ha un ruolo centrale. Ci piace pensare che il ragazzo presente nel sogno sia tuo fratello, che potrebbe rappresentare quella parte di te che può darti la forza di andare avanti e superare tutte le difficoltà con tenacia e coraggio.
Sperando di averti fornito degli spunti riflessivi utili, t’invitiamo a scriverci quando vuoi! Saluti!,Anonima, 17 anni,25-10-2010,Sogni-il mondo interiore,bisogno di protezione