esperti

Argomento:

Sto pensando a milioni di cose da fare per potermi riavvicinare a lei. Cosa mi consigliate di fare?…

Dopo appena due mesi e mezzo insieme, la mia ragazza mi ha lasciato spiegandomi che gli era venuta una confusione sentimentale nei miei confronti. Ne abbiamo parlato e discusso per alcuni giorni poi un mattino mi tel. dicendomi con voce fredda e pacata, che per lei la storia finiva qui! Eravamo uniti una cosa incredibile, avevamo molte cose in comune come il ballo latino-americano, infatti ci si conobbe in sala da ballo. Eravamo veramente un’anima unica, poi tutto ad un tratto ha iniziato a sentire questa confusione dentro di sé e infine il distacco. Affermava di non sentirsi più coinvolta sentimentalmente, che l’amore che stava crescendo ogni giorno, tutto ad un tratto era finito!! Non si sentiva più coinvolta sentimentalmente!! Mi ha chiesto di stare un periodo da sola per capire “se questo suo stato un giorno può cambiare”, ma mentre mi diceva queste cose piangeva, poi ci siamo rincontrati per parlare e lei mi spiegava i suoi cambiamenti sentimentali piangendo e disperandosi di come fosse potuto succedere!!! Per me è stato un dramma atroce, sono finito in depressione e piango continuamente, sono innamorato perso, ma non posso né chiamarla, né vederla, ed io sto morendo dentro ogni giorno che passa sempre di più! Devo attendere che mi chiami lei solo se qualcosa in lei ricambierà nei miei confronti, ma l’attesa mi uccide!! Sto pensando a milioni di cose da fare per potermi riavvicinare a lei, ma inutilmente!
VI PREGO, COSA MI CONSIGLIATE DI FARE???
Marcello,

Caro Marcello,
ci spiace molto capire che stai attraversando un momento di confusione e di tristezza. La storia d’amore che si è appena conclusa ti ha lasciato tanta amarezza e sofferenza. Sicuramente il sentimento che hai provato nei confronti della tua ex fidanzata era sincero e sentito.
Effettivamente sarebbe importante capire da dove nasce la confusione sentimentale della tua ex ragazza, per poter dare un senso più chiaro al cambiamento così repentino dei suoi sentimenti. Devi considerare che i tempi del corteggiamento e dell’innamoramento non sono uguali per entrambi i partner e a volte, dopo un po’ di tempo, si può capire anche che non si tratta dello stesso sentimento.
E’ possibile che il grande scoramento della tua ex fidanzata quando avete parlato, sia da riferire alla sua consapevolezza di ferirti nel comunicarti che in te una persona speciale a cui volere bene, ma non come ad un fidanzato.
Come hai potuto sperimentare, l’amore ci coinvolge quando meno ce l’aspettiamo, ci travolge e ci fa sentire al massimo della felicità. Paradossalmente ha anche un risvolto meno eccitante e passionale: ha il potere di renderci tristi e impotenti, scoraggiati e sfiduciati. Questo non deve spaventarci perché all’improvviso riuscirà nuovamente a stupirci e a renderci felici… Pensiamo che ciò che è stato della tua storia, lo porterai nel tuo cuore come un’esperienza importante. Ti ha fatto sperimentare momenti unici, avrai ricordi a cui ritornare ed è stata un’esperienza che, comunque vadano le cose, ti ha arricchito.
Rispettare le decisioni della tua ex fidanzata probabilmente per ora è la cosa migliore, se lei non è in grado di contraccambiarti. Se proprio hai bisogno di comunicarle in qualche modo quello che senti, potresti provare a scriverglielo. Anche se non dovesse attivare particolari cambiamenti nei suoi sentimenti, comunque ti consentirebbe di sfogarti un po’ e di trasmetterle in modo chiaro ciò che provi.
Capiamo che sia frustrante sentire una sensazione d’impotenza e che vorresti trovare il modo di farla riavvicinare, ma devi accettare l’idea che, se veramente vuoi costruire qualcosa con questa ragazza, deve partire da lei un autentico sentimento, che non può essere indotto dall’esterno.
Ti facciamo un grande in bocca lupo, ce la farai a superare questa fase difficile.
Ricordati che siamo sempre a tua disposizione per qualsiasi esigenza.,Marcello,02-04-2012,Relazioni di coppia