esperti

Vivo inutilmente da decenni un vuoto interiore che mi rende la vita faticosa insopportabilmente…

Vivo inutilmente da decenni un vuoto interiore che mi rende la vita faticosa insopportabilmente. mi rendo conto che non potrò mai cambiare, ho tentato tanto, ma proprio tanto e non è servito. una vita così è da finire in fretta,

Cara Anonima,
le poche parole che scrivi sono cariche di tutta l’angoscia e la pesantezza che stai vivendo, possiamo sentire la tua sofferenza e il tuo sconforto.
Ti sembrerà cosa di poco conto, ma già il fatto che ne parli è un piccolo passo di speranza per uscire fuori dal baratro. A volte si ha la sensazione che sia tutto perso, che non c’è via di uscita e che non c’è nulla da fare. In questi momenti viene voglia di mollare, atteggiamento legittimo e comprensibile, ma poi succede che ti viene in mente di scrivere una e-mail a degli sconosciuti e ti accorgi che forse non si sono percorse davvero tutte le strade.
Noi non staremo a dirti che è tutto a posto e che sarà facile uscire fuori da questo stato di malessere, al contrario, dovrai davvero volerlo perchè accada e dovrai impegnarti tanto. Le nostre parole in questo contesto suonerebbero vuote e di poco conto, ti consigliamo vivamente di intraprendere un percorso di psicoterapia, in cui potrai davvero riscoprire le tue risorse e riconoscere i tuoi limiti, attraverso un lavoro su te stessa.
Mettersi in gioco ti aiuterà ad uscire dall’empasse che stai vivendo, siamo certi che riuscirai a trovare la tua strada. Non mollare!!!!!
Torna a scriverci quando vuoi. Un caro saluto!,Anonima,27-07-2010,Disagio emotivo e/o psicologico