L’uomo che volò su New York

E finalmente ecco qua la storia realmente accaduta che ha ispirato i produttori del film “THE WALK”: la  mattina del 7 agosto  1974 un francese, Philipe Petit,  che di lì a poco avrebbe compiuto 25 anni, camminò avanti e indietro su un cavo di acciaio teso tra le due Twin Towers, a 400 metri dal suolo, per circa 45 minuti. La cosa incredibile è che nessuno mai aveva provato a scrivere o rappresentare, sotto forma di dipinto o in qualunque altro modo, questa incredibile storia, ma poi per fortuna si è scoperto che da più di quarant’anni Robert Zemeckis stava lavorando, insieme ad altri produttori, ad un film ispirato a questo evento,  che poi è il film “THE WALK”. E’ uscito nelle grandi sale cinematografiche di Roma dall’ ottobre 2015 e ha riscontrato un inaspettato successo: ci tengo molto ad aggiungere che il funambolo, in un’ intervista che ha rilasciato, ha detto che con questo atto ha voluto far capire al mondo, soprattutto ai giovani, che nessun sogno è impossibile: basta crederci fino in fondo, come ha fatto lui e non bisogna avere paura. Ha affermato infatti che non aveva paura mentre camminava sul filo d’ acciaio, si sentiva libero e potente e  per lui il filo non è acciaio inanimato ma un animale capace di esprimere sentimenti e che… quando si curva lui vede un sorriso!  Quindi correte tutti a vedere questo film!  Non ve ne pentirete!

Alice Dal Monte classe terza A  IC SINOPOLI FERRINI ROMA