giornalisti-in-erba

Amore

 

Tiepida l’aria ,
fruscia il vento sugli alberi innamorati
che stanno a guardare.
Il camomillo, coi suoi petali rosa,
odora di buono sotto le panchine bianche.
Il cielo è azzurro, sembra una nave
in mezzo all’oceano
che si avvicina, sempre di più,
e infine il Sole vi sbatte.
Sembra ferma, non si vede più,
è diventata una luce immensa
che risplende sempre ,
ma poi si avvicina,
e infine sparisce, e scompare il riflesso,
tu apri gli occhi, vedi l’infinito,
e poi pensi tutto quel che puoi pensare,
e poi sale il dispiacere, perso ad osservare
il Sole sul mare: è una scia di speranza,
che risplende, ecco cos’è.
Il Sole s’ illumina di splendore,
lo guardi, ma poi resti accecato
dal bagliore immenso della nave,
poi ti sposti all’ombra dell’albero
e sparisce, sparisce il riflesso,
s’intravede solo il luccichio delle foglie
attraversate dal Sole,
sembrano ancora più verdi.
Ti meravigli,
pensi quanto è bello tutto questo,
pensi: è solo Amore.

 
Maria Bertagni
Classe 1D – Scuola Secondaria di 1° grado” di Firenze