mondoscuola

Da Reggio Calabria al Cern di Ginevra, la storia del liceale Giovanni Errante

cern di ginevraROMA – Giovanni Errante, studente del Liceo Alessandro Volta di Reggio Calabria che frequenta l’ultimo anno dell’indirizzo Scienze applicate, avrà la possibilità di poter effettuare un percorso di alta formazione scientifica e tecnologica presso il Cern di Ginevra.

Si rafforza così il percorso di collaborazione già avviato tra il liceo reggino, diretto dalla dirigente scolastica Angela Maria Palazzolo, e il centro di ricerca svizzero che consentirà al giovane studente di poter approfondire le materie in campo scientifico. Tra fine maggio e inizio giugno il ragazzo, selezionato secondo i criteri dettati dal Cern, effettuerà un percorso di alta formazione scientifica e tecnologica nel campo della criogenia e dei campi elettromagnetici.

Erano tanti i candidati

cern 3 cern 4 cern
<
>

La selezione ha visto un’ampia rosa di candidati eccellenti in matematica, fisica, scienze ed inglese e ha individuato quale destinatario di questa opportunità Giovanni, studente che si è sempre distinto per l’impegno e la curiosità multidisciplinare della suo approccio conoscitivo. Il liceo scientifico Volta di Reggio Calabria da anni effettua delle missioni educative al Cern di Ginevra nel quadro di un’apposita convenzione di alternanza scuola-lavoro, che ha registrato numerose e qualificanti esperienze per molti studenti dell’istituto.