usr-lombardia

Certificazione Lingua latina

Accanto alle certificazioni linguistiche delle lingue moderne, agli studenti lombardi è possibile certificare anche il proprio livello di competenza nella lingua latina. L’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, infatti, promuovendo lo studio e il rinnovamento della didattica delle lingue classiche, sperimenta dal 2015 una prova di certificazione della lingua latina, in collaborazione con la CUSL (Consulta Universitaria di Studi Latini) Lombardia.La prova, riservata agli studenti delle scuole lombarde, si svolge ogni anno in più sedi sul territorio lombardo – quest’anno il 31 marzo. I livelli di certificazione sono indicati secondo il modello europeo di certificazione con le lettera A1, A2, B1 e B2 in ordine crescente di livello. Per ottenerli, gli aspiranti si producono in esercizi di varia tipologia, volti a sondare le diverse competenze. Completamento di parafrasi per verificare la competenza lessicale, domande “vero/falso” o a risposta multipla per la comprensione globale o analitica di un testo come anche per il riconoscimento delle strutture morfosintattiche, in un crescendo di complessità delle richieste che possono arrivare alla traduzione di un brano e alla produzione di risposte in lingua latina a un questionario, rigorosamente senza vocabolario.