giornalisti-in-erba

Se correre aiuta il cervello e… lo fa crescere

 

Correre non fa bene solo per il vostro corpo ma anche per il vostro cervello: dei ricercatori americani hanno appurato che correre aiuta la memoria maggiore e un pensiero lucido. La corsa inoltre favorisce il rinnovamento cellulare.
Per questo studio i ricercatori hanno preso in esame 30 adulti tra i 59 e i 69 anni. Poi hanno analizzato il sangue del cervello e le relative dimensioni osservando quanto fossero importanti le differenze fra pigri e sportivi .
Il movimento ha un effetto positivo sugli anziani: negli ultimi anni numerose ricerche anno confermato che le persone anziane (o quasi ) che fanno attività sportiva hanno una minore probabilità di andare incontro a problemi mentali e cognitivi, o a demenze mentali. Chi faceva a piedi più di tre km al giorno aveva un rischio di sviluppare demenza inferiore agli altri del 40 %.
Secondo noi correre fa molto bene, aiuta la salute e fa bene per la gente fuori forma. Noi si pratichiamo diversi, come basket e nuoto. Il basket fa molto bene alle braccia (bisogna anche correre molto), invece il nuoto ingrossa le spalle dei praticanti e aiuta lo sviluppo del corpo.
Grazie a questi studiosi ci auguriamo che la gente che non correva ora con questa notizia sia invogliata a fare movimento ( s’intende per chi può). E ricordate che fare attività sportiva… rende anche più intelligenti.

Mattia Restaino & Devid Carloni
Scuola Secondaria di 1° grado “Puccini” di Firenze