mondoscuola

Costruttori di legalità: a Roma iniziativa con Fondazione Falcone

ROMA  – “Costruttori di legalità” e’ il titolo dell’incontro che si terra’ domani a Roma presso l’Hotel Capannelle. Giornata conclusiva di un percorso promosso dall’Istituto Professionale per i Servizi, l’Enogastronomia e l’Ospitalita’ Alberghiera “Amerigo Vespucci” di Roma in collaborazione con la Fondazione Giovanni e Francesca Falcone e il sostegno del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Un progetto che ha coinvolto più di mille studenti di 10 scuole di Roma e provincia che hanno partecipato ad incontri e laboratori con l’obiettivo di prendere consapevolezza che il contrasto alla criminalità organizzata parte dalle piccole scelte quotidiane di ciascuno di noi.

Costruttori di legalità: studenti protagonisti attivi nel nome di Giovanni Falcone

Partendo dalla figura di Giovanni Falcone e dall’approfondimento di momenti che hanno segnato la storia del nostro Paese, gli studenti hanno avuto la possibilità di visitare la sede della Fondazione a Roma che si trova in un bene confiscato alla mafia.

Attraverso la visione di un filmato e al dibattito successivo hanno potuto conoscere il lavoro e l’impegno di Falcone, capire l’importanza del maxi processo e riflettere sul fatto che la mafia o il pizzo, ad esempio, non sono un problema solo siciliano.

Altri incontri d’approfondimento sono stati realizzati nel corso del progetto nelle rispettive scuole e successivamente, con il sostegno dei docenti, gli alunni hanno prodotto dei lavori che verranno presentati nel corso dell’evento finale.

Nella giornata conclusiva cinquecento tra studenti e docenti ascolteranno e vedranno i lavori dei loro coetanei, che saranno esposti e spiegati ai presenti. In conclusione l’intervento della professoressa Maria Falcone, sorella del giudice e presidente della Fondazione che sarà presente all’iniziativa.