giornalisti-in-erba

Fly

Affogata lentamente
Alla ricerca di cibo
In preda ai suoi bisogni
Ceca di orizzonti

Come quella mosca
Anche tu sei ferma
Davanti ad un muro di cristallo
Che fa soltanto paura

Con le ali spezzate
Dalla fatica
Da un respiro di troppo
Da un’attesa infinita

Anche tu sai volare
Devi solo ricordarlo
E spiccare il volo

Ti accorgerai
Non servono ali
Sbarrata la porta del cuore
Ti ritroverai a danzare fra le stelle

Samuel Amenta
classe VB Liceo Scientifico Canicattini Bagni