giornalisti-in-erba

Forse – salvi

NEI GRIGI E BUI SPIGOLI DELLE MIE GIORNATE

VAGO CON SGUARDO ALLEGRO IN CERCA DI QUALCOSA.

FRA LA NEBBIA CHE OFFUSCA QUESTA VIA
SCORGO UN SOLO ANGELO

IN MEZZO A TANTI UOMINI NON PIU’ DI SANGUE
TENGO LA SUA MANO, SAPENDO CHE IN DUE SIAMO GIA’ SALVI,
SAPENDO CHE IL BUIO ORA NON FA PIU’ PAURA

IN DUE, SE MI TIENI ANCORA UN PO’,
SIAMO GIA’ SALVI.
Samuel Amenta
classe VB Liceo Scientifico Canicattini Bagni