I doni di Mamma e Babbo Natale

E’ un bel pomeriggio d’inverno. Non fa troppo freddo così… visto che è la vigila di Natale, Babbo Natale chiama tutti i bimbi che abitano vicino casa sua per giocare tutti insieme. Costruiscono un bel pupazzo di neve! Lo fanno alto e buffo, poi gli mettono un cappello, una sciarpa e una carota al posto del naso. Mentre si divertono tirandosi palle di neve e cantando, vedono arrivare da lontano una slitta scintillante! – Chi sarà? – Si chiedono i bambini. – E’ lei! E’ lei! – Gridano felici le bambine che l’ammirano tanto!!! – E’ la sirena delle nevi! – La sirena delle nevi è una bella fata che fa spesso delle sorprese ai bambini mentre giocano. – Qual è la sorpresa? – Chiedono i bambini? – Vi farò un bel regalo per questo Natale; vi regalerò un nuovo amico… – risponde la splendida sirena. E dopo aver girato la sua bacchetta magica, il pupazzo di neve diventa un bambino! – Ecco il vostro nuovo amico! – I bambini felici lo prendono per mano e tutti insieme fanno un bel girotondo, mentre le campane di Natale suonano a festa. Decidono di chiamare il nuovo amico “Sciarpetto” perché indossa una bellissima sciarpa tutta colorata. E’ quasi sera e, mentre Babbo Natale distribuisce ai suoi piccoli amici i doni che dovranno mettere sotto l’albero, il suo cagnolino Natalino abbaia forte. – Cosà vorrà? – si chiedono i bambini – Babbo Natale ad un tratto si ricorda…. è quasi mezzanotte e deve portate i regali anche agli altri bambini che abitano lontano!!! Allora prende la slitta, chiama la renna e carica tutti i regali. Da solo non ci riesce perché i bambini nel modo sono veramente tanti!! Allora chiama a raccolta elfi e folletti che, su altre slitte, caricano i regali… proprio per tutti i bambini del mondo! Durante il viaggio Babbo Natale pensa: – basteranno solo i regali? Non so, credo che ci voglia qualcos’altro!- Ma… ci ha pensato mamma Natale!! Infatti quando gli elfi, i folletti o Babbo Natale arrivano nelle case dei bambini c’è Mamma Natale che con tanto amore racconta delle belle favole mentre i bimbi mangiano dei buonissimi dolcetti che hanno cucinato insieme durante il pomeriggio. E’ mezzanotte, si sentono i fuochi d’artificio, così tutti i bimbi con i loro pigiamini escono fuori e vedono che i fuochi hanno la forma dei loro pensieri sul Natale!!! Eccoli:
Vorrei che a Natale tutti i bambini del mondo ricevessero tanti regali bellissimi Elisabetta
Natale è emozione, gioia e amore per Gesù
Giovanni
Il Natale è una festa piena di gioia e felicità
Christian
Il Natale mi piace perché si mangiano cibi buoni
Costanza
Il Natale è la festa che preferisco perché mi porta tanta allegria, soprattutto per i suoi addobbi e anche per i doni che porta Babbo Natale. Infine è la festa di Gesù e quindi dovremmo essere più buoni e generosi con il prossimo
Andrea
Del Natale mi piace decorare l’albero
Giuseppe
Io amo il Natale. Buon Natale, pace in tutto il mondo, pace in armonia specialmente per i bambini che non stanno bene e per tutti i bimbi che non hanno un tetto dove trascorrere il Natale
Sara
A Natale si può, a Natale si ama, a Natale si gioca, a Natale si salta, a Natale si canta, a Natale ci si diverte, a Natale si festeggia
Marina
Il giorno di Natale è il giorno più bello dell’anno, perché è il compleanno di Gesù. Il Natale è la mia festa preferita soprattutto perché porta amore
Manuel
Il Natale è bello perché Babbo Natale porta ai bimbi i regali e perché si sta insieme e si fa festa
Maxwell
Per me il Natale è la festa più bella e importante perché nasce Gesù
Elisa
Il Natale è un momento per stare insieme a tutti gli amici e la famiglia
Matteo
Il Natale è una festa che porta tanta armonia nelle nostre case, spero che tutto il mondo abbia tanta serenità. Buon Natale a tutti
Giulia
Il Natale è la festa di Gesù
Alessandra
Vorrei che il Natale portasse gioia, allegria e regali a tutti i bambini del mondo
Aurora
Natale è stare insieme con la famiglia, scartare i regali, mangiare il panettone
Alessia
Il Natale per me è gioia, amore e compagnia
Giorgio
A Natale ho più tempo per stare con la mia sorellina
Antonino
Il Natale per me è pace, amore e tanta gioia
Paola
Il Natale è un giorno magico perché nasce Gesù, perché si sta in famiglia e perché si ricevono tanti regali
Serena
Natale è amore perché si sta in famiglia e si ricevono i regali da tutti
Andrei
Il giorno di Natale è un giorno un po’ speciale. E’ il giorno in cui è nato il bambino Gesù. Noi bimbi aspettiamo che arrivi Babbo Natale e che porti i nostri doni
Emanuele
Il Natale è felicità per quasi tutto il mondo. Mi auguro che tutti i bambini siano felici con i propri genitori
Martina

Questa è la storia che abbiamo scritto, disegnato recitato in occasione del Natale

Classe II D
Direzione Didattica “E. De Amicis”
sede “Nazario Sauro”
PALERMO