giornalisti-in-erba

I suoni della natura

Quando arriva il temporale sembra che nel cielo ci sia un uomo arrabbiato, finchè è lontano immagino che ci sia un vecchietto scorbutico che borbotta, ma quando si avvicina e si sentono i tuoni fortissimi mi viene da pensare ad un gigante arrabbiatissimo che urla e sbatte i piedoni per terra.
La cosa più brutta di quando c’è il temporale è la tristezza che mi viene per gli animali; immagino un cavallo che si alza con due zampe e il suo nitrire e il suo sbuffare forte mi fa immaginare la paura che sta provando.

 

Ryan Vella
Scuola primaria di fara Novarese