Il nostro albero dei diritti per un mondo di pace

La Convenzione dei diritti dell’infanzia fu approvata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) il 20 Novembre 1989; essa stabilisce ciò che ti è permesso fare e quello che deve fare chi si occupa di te per assicurarti felicità, salute e sicurezza. Quasi tutti i paesi del mondo hanno ratificato questa convenzione, finora hanno aderito 194 Stati. La convenzione è formata da 54 articoli. Una convenzione è accordo fra nazioni che vogliono obbedire alle stesse leggi. “Ratificare” vuol dire accettare e obbedire alla legge scritta nella Convenzione. In Italia la Convenzione è stata ratificata il 27 Maggio 1991.
Oggi abbiamo scelto di dare spazio ai nostri pensieri liberi per costruire insieme il nostro ALBERO DEI DIRITTI per realizzare un mondo migliore!

Tutti i bambini hanno gli stessi diritti
La pace deve essere in tutto il mondo
Non si devono mettere i bambini bisognosi da parte
Vorrei che non ci fossero guerre
Affinché i bambini di tutto il mondo siano felici
No alla violenza
Viva la pace abbasso la guerra

La nostra giornata si conclude con questo pensiero di Nelson Mandela: «Nessuno è nato odiando qualcun altro per il colore della pelle, o il suo ambiente sociale, o la sua religione. Le persone odiano perché hanno imparato a odiare, e se possono imparare a odiare possono anche imparare ad amare, perché l’amore arriva in modo più naturale nel cuore umano che il suo opposto.»

scuola de amicis scuola de amicis

Classi IV D e IV E
Direzione Didattica E. DE AMICIS
Sede NAZARIO SAURO

Palermo 20 Novembre 2015