La creazione dell’arcobaleno

 

Tanto tempo fa, ad un ragazzo vennero assegnati i poteri sulla pioggia e sul sole; essendo inconsapevole di questi però, non sapeva come sfruttarli, allora attraversò mari e monti per raggiungere il mago che glieli aveva concessi,  per chiedergli come usarli. Il mago gli spiegò tutto per filo e per segno e il ragazzo fece come gli era stato detto ma vide  che nel cielo apparve  soltanto un arco sbiadito e grigio. Allora si ispirò ai colori della natura e scelse appunto sette colori: rosso, arancione, giallo, verde ,blu, indaco e violetto, e li attribuì a quest’arco grigio nel cielo.  In seguito,  lo chiamò “Arcobaleno”.

GIULIA CARCANI   PRIMA A

IC SINOPOLI FERRINI ROMA