giornalisti-in-erba

La farfalla ballerina

 

In primavera un bruco sbocciò
e una bella farfalla diventò,
d’improvviso le ali aprì
e il suo brutto aspetto svanì.

Sicura e leggiadra nel cielo volava
mentre tutto il mondo incantato la guardava,
simile a lei una timida fanciulla
sognava di ballare fin dalla culla.

Lunga e difficile era la strada
e tanta fatica la aspettava
ma la fanciulla paura non aveva
perché nel suo gran sogno credeva.

Nella sala provava e riprovava
ma nessun risultato trovava,
ad un certo punto tanto si rattristò
tanto che dentro di sé di mollare pensò.

Una farfalla entrò dalla finestra danzando
e la fanciulla la guardò sospirando
i suo movimenti leggeri cercò di imitare
ed insieme iniziarono a danzare.

Incredibile quanto un piccolo animale
possa aver spinto la fanciulla a cambiare!
Adesso lei danza più sicura
e muove i suo passi senza paura.

Questa piccola storia ci vuole insegnare
che per i propri sogni bisogna lottare,
timori e ossessioni cercar di fugare
e con occhi di farfalla il mondo guardare.

 
Irene Caradini
Classe 1D – Scuola Secondaria di primo grado “Puccini” di Firenze