La fatina Ghiacciolina

Nel bosco fitto fitto di una montagna fredda fredda viveva la fatina Ghiacciolina.
La fatina era una bimba con i capelli azzurri con due lunghe treccine, aveva una bacchetta magina che trasformava in ghiaccio tutto quello che vedeva.
Tutte le notti, al chiarore della luna, la fata usciva di casa e volava nel cielo e lasciava una scia di ghiaccio.
Un giorno volò fino alla casa dove viveva un bambino, che era molto triste perchè voleva la neve.
La fata Ghiacciolina fece scendere la neve nella sua stanza che diventò tutta bianca.
Il bambino e la fatina fecero un pupazzo di neve, poi il bambino si addormentò felice e la fatina spazzò la neve con un soffio d’aria e torno felice a casa sua.

 

Matteo Baccalaro
Scuola primaria di Fara Novarese