giornalisti-in-erba

La rivoluzione delle biciclette a Pechino

 

Niente più biciclette nel cuore di Pechino, lungo la via Chang An, a piazza Tiennem, a Fuxingmen e in altri luoghi della città antica. Numero degli incidenti tra auto e biciclette: 31000 in un anno, nella sola capitale 113 morti e più di 20000 feriti. La vittoria deve essere delle quattro ruote che hanno contribuito a migliorare il clima di quella che era la capitale del Regno delle Biciclette, così veniva chiamata la Cina. In bicicletta vanno i poverissimi o i ricchissimi nostalgici del tempo in cui si pedalava sulle biciclette agili veloci e leggere. Il problema del traffico di Pechino è dovuto al numero di automobilisti , infatti il furto più temuto era quello della bicicletta. Oggi a Pechino i ciclisti andrebbero protetti molto magari destinando loro delle piste ciclabili. Fino al 1984 le auto erano solo per i ricchi ma tutto cambiò nel 2001.

 

Martina Mariani 2 A

I.C. Pallavicini-plesso Bachelet-Roma