giornalisti-in-erba

L’attentato a Nizza

 

 

È’ un tranquillo venerdì’ mattina.

Mi sono alzata e sono andata a fare colazione.

Intanto che mangio mia madre mi legge le notizie del giornale sull’ ipad.

Ad un certo punto sento:- Attentato a Nizza, 87 morti, un camion di terroristi che passa sopra a una folla di gente in festa.

Questo mi fa ricordare quando, come ogni sabato, ero a pranzo da mia nonna e sentii al telegiornale un messaggio dei terroristi:-Noi veniamo con pistole, con bombe e cinture bombardate; non ci potrete mai fermare.

Infine hanno indicato dove faranno altri attentati come quello di Parigi.

Quando ho sentito Roma sono scoppiata in lacrime.

Per tranquillizzarmi mia nonna ha cambiato canale e mi ha detto che sono tutte cavolate.

Ancora oggi piango i morti e i feriti senza motivo ma ricordando che la Pace trionfa su tutto.

W la Pace

M la guerra.

 

Emma Nicolais
I.C.Via Bravetta Roma