Lettera a…

Ciao!
Io mi chiamo Tommaso e vivo con mia mamma e mio papà e mio fratello Leonardo.
Ti sto scrivendo perché voglio dirti che ieri c’era la Barcolana.
Quest’anno avevano tanto vento.
Oggi c’è il sole, ma ieri c’era il vento e io ero a casa di mia nonna con mio cugino Martin e anche sua sorella Alice e con sua mamma, che sarrebbe mia zia Eva.
Prima di entrare per andare a pranzare ho sentito il botto dell’inizio della Barcolana.
Ho pranzato, ho giocato e poi sono andato a casa.
A presto.
Il tuo amico di penna nuovo di zecca Tommaso.
TOMMASO CURCI
CLASSE 3 D, IC ROIANO GRETTA, PLESSO SABA, TRIESTE