mondoscuola

“Liguri Viaggiatori nel mondo”: incontro con Francesco Surdich

Roma – L’Istituto di Istruzione Superiore “Federico Patetta” di Cairo Montenotte, in collaborazione con la Società Savonese Storia Patria e l’Istituto Internazionale di Studi Liguri – Sezione Valbormda, con il patrocinio della Città di Cairo Montenotte, organizza l’Incontro di Studio sul tema: “Liguri viaggiatori nel mondo” che sarà tenuto dal prof. Francesco Surdich  (Università degli Studi di Genova).

L’incontro si terrà giovedì 23 novembre 2017, con inizio alle ore 16, presso l’Aula Multimediale della Sede di Via Allende, 2 dell’Istituto cairese. La cittadinanza è invitata.

Il seminario costituisce il primo incontro del Progetto: Ab Origine – Aspetti di Storia della Val Bormida. giunto alla terza edizione e dedicato ad approfondire l’insegnamento della storia economica e sociale del territorio e a sperimentare nuove strategie di trasmissione di tale cultura alle nuove generazioni.

Il Progetto, aperto a tutta la cittadinanza, è riconosciuto quale attività di formazione in servizio per i docenti, secondo le modalità e le prescrizioni della Legge 107/2015 e delle successive disposizioni,

I docenti interessati possono iscriversi attraverso la Piattaforma SOFIA del Ministero Istruzione Università e Ricerca (http://www.istruzione.it/pdgf/), entro il 23 novembre.

Francesco Surdich è professore emerito di Storia delle esplorazioni geografiche dell’Università di Genova, presso la cui Facoltà di Lettere ha insegnato dal 1968 al 2016. Fondatore e direttore del periodico “Miscellanea di Storia delle Esplorazioni”, è altresì il creatore del CISGE Centro Italiano di Studi Storico-Geografici.

E’ autore di oltre trecento pubblicazioni, tra cui:

L’esplorazione italiana dell’Africa (1982);

Verso il Nuovo Mondo. L’immaginario europeo e la scoperta dell’America (2002);

L’attività missionaria, politico-diplomatica e scientifica di Giuseppe Sapeto. Dall’evangelizzazione dell’Abissinia all’acquisto della baia di Assab (2005);

Verso i mari del sud. l’esplorazione del Pacifico centrale e meridionale da Magellano a Malaspina (2015).