giornalisti-in-erba

Lo squalo senza denti

C’era una volta uno squalo e tutti lo prendevano in giro. Lo sai perché? Perché era senza denti, mangiava solo cose liquide. Ma un giorno arrivò la notte uno strano robot impermeabile che quando ti toccava prendevi la scossa e svenivi. Poi lui ti accoltellava e morivi, lo chiamavano Foxy la volpe del terrore, aveva gli occhi rossi come il fuoco e una maschera da volpe e una specie di esoscheletro di ferro, i piedi e le gambe ricoperte di pelliccia con artigli grandi come maceti e uccideva, uccideva e uccideva. Un giorno lo squalo senza denti, che si chiamava Peunard, decise di dargli la caccia. Quella notte stessa andò in strada e vide Foxy che stava per uccidere un altro squalo. Allora prese la sua babble gun e cominciò a sparare. Alla fine gli colpì un circuito e lui si spense ed esplose. Lo squalo lo ringraziò e se ne andò, gli fecero una statua e nessuno lo prese più in giro.

Martino Esposito IIIA Scuola Primaria U. Saba Trieste I.C. Roiano Gretta