mondoscuola

Maturità, online le commissioni d’Esame

Roma – Sono disponibili sul sito www.istruzione.it le commissioni della Maturita’ 2017. L’elenco dei commissari e’ stato fornito ieri anche alle segreterie delle istituzioni scolastiche, come annunciato sui canali social del Ministero nell’ambito della campagna #NoPanic dedicata a maturande e maturandi.

Quest’anno saranno 12.691 le commissioni d’Esame per 25.256 classi coinvolte. Ad oggi (gli scrutini si concluderanno nei prossimi giorni) sono 505.686 le candidate e i candidati iscritti alla Maturita’, di cui 489.168 interni e 16.518 esterni. La prima prova scritta, italiano, si terra’ mercoledi’ 21 giugno 2017, a partire dalle ore 08.30. La seconda prova scritta e’ in calendario giovedi’ 22 giugno 2017.

“Nei prossimi giorni- annuncia il ministro Valeria Fedeli- nell’ambito della campagna di comunicazione che abbiamo voluto dedicare alle studentesse e agli studenti, pubblicheremo consigli video su come prepararsi e su come affrontare le prove. Abbiamo coinvolto personalita’ di spicco che sapranno parlare con semplicita’ alle ragazze e ai ragazzi, mettendo la propria esperienza a disposizione di chi deve sostenere l’Esame”.

Oggi, in occasione della pubblicazione delle commissioni, il Ministero rende disponibili sul proprio sito, nella pagina dedicata alle ‘Pubblicazioni’ (www.miur.gov.it/web/guest/pubblicazioni), i dati relativi agli Esiti degli Esami di Stato di scuola secondaria di I e II grado dell’anno scolastico 2015/2016 e agli esiti degli scrutini del II ciclo di istruzione del 2015/2016. In particolare, la pubblicazione sugli Esami finali del I ciclo fa anche il punto sulle scelte dei ragazzi dopo l’esame di terza. Mentre l’approfondimento sulla Maturita’ 2016 contiene un’appendice dedicata agli esiti delle studentesse e degli studenti del progetto Esabac e dei Licei internazionali e una dedicata alla valutazione della seconda prova scritta dei Licei scientifici. Questo il motore di ricerca delle commissioni: www.miur.gov.it/web/guest/esame-di-stato-secondo-ciclo