giornalisti-in-erba

Minecraft 1.10: ecco il primo snapshot

 

A maggio è stata finalmente rilasciata la prima anticipazione del grande aggiornamento che avverrà a metà di questa estate di Minecraft.
Per chi non lo sapesse Minecraft è un gioco principalmente per PC uscito il 17 maggio 2009, creato dallo sviluppatore svedese Markus Persson. Si tratta di un videogioco di tipo sandbox, ovvero un gioco dove il giocatore può cambiare con il mondo dove si trova e interagire con oggetti ed esseri viventi senza un obiettivo ben preciso. Minecraft è il perfetto esempio di questo tipo di giochi. Quando il giocatore inizia a giocare si trova catapultato in un mondo fatto interamente di blocchi che rappresentano materiali diversi (terra, roccia, legno, sabbia…) senza niente nell’inventario. Il personaggio dovrà procurarsi tutto ciò che serve per sopravvivere spaccando blocchi e costruendo attrezzi per lavorare e un rifugio. Inoltre dovrà anche riuscire a trovare minerali sotto terra e a difendersi dai mostri che attaccano il giocatore. Possiamo infatti definire Minecraft un gioco di sopravvivenza, avventura e creatività. Dal 2011 Minecraft ha espanso molto i suoi contenuti fino a oggi, a pochi mesi da un aggiornamento significativo. Gli sviluppatori di Minecraft, dopo l’aggiornamento di gennaio sono tornati subito al lavoro, in primis Jens Bergensten, l’attuale direttore della Mojang (la casa acquistata dalla Microsoft nel 2014 che ha sviluppato Minecraft), che ha fatto tralasciare molti indizi dei contenuti dell’ aggiornamento sul suo profilo Twitter. Siamo solamente al primo snapshot (ovvero la prima pre-release) ma le novità son già tantissime. Jens Bergensten aveva annunciato che questo sarebbe stato l’aggiornamento del ghiaccio e del fuoco ovvero quello che avrebbe arricchito i biomi freddi del mondo e quelli caldi, compreso il Nether (l’inferno) e cosi è stato: nei biomi freddi sono state aggiunte due nuove entità: l’ orso polare e lo Stray. Il primo è un entità neutrale quindi attaccherà il giocatore solo se provocato, in questo caso solo se il personaggio si avvicina al suo cucciolo, e se ucciso lascerà del pesce. Il secondo è un’entità ostile, quindi attaccherà il giocatore, simile allo scheletro ma notevolmente ispirata agli Estranei: le misteriose creature della serie di Game of Thrones. Se si viene colpiti dalla freccia di uno di questi mostri il giocatore verrà rallentato, questo fa dello Stray una creatura molto forte. Sempre riguardo ai biomi freddi, adesso i villaggi potranno essere generati anche nelle taighe. Nei biomi freddi saranno invece aggiunte le mummie , una variante degli zombie che se colpisce il giocatore gli darà un effeto di fame, e le miniere d’oro, ispirate alla corsa all’oro del Far West, verranno generate nel bioma della Mesa, e ci saranno i fossili, strutture sotterranee formate dai nuovi blocchi di ossa. Nel Nether sono stati aggiunti tre nuovi blocchi: quello di Magma, che fa danno se entra a contatto col giocatore, quello di Verruche e quello di mattone rosso, semplici blocchi decorativi. Sono state inoltre implementate altre novità secondarie. Ma, come si è già detto, questa è solo una pre-release, cosa che stupisce dato che ci sono già tante novità e che fa trasparire che questo update sarà uno dei più grandi della storia di Minecraft.

Giovanni D’Elia
Classe 1C – Liceo Classico Statale “Galileo” di Firenze