mondoscuola

‘Nessun parli…’, il 22 novembre solo musica e arte

Roma – La musica e l’arte a scuola, oltre la parola. Sono gli ingredienti di ‘Nessun parli…’ l’iniziativa che si terra’ il 22 novembre in tutte le scuole.

L’idea – promossa dal ministero dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca – e’ stata fortemente voluta da Luigi Berlinguer, presidente del comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica.

Il 22 novembre le istituzioni scolastiche sono, per l’occasione, invitate a organizzare una giornata dedicata allo svolgimento di un’attivita’ musicale e artistica che veda protagonisti gli studenti.

Una giornata di scuola dove si potra’ solo cantare, suonare, fare arte, anche in chiave digitale. Oltre alle scuole anche la sede centrale del ministero, a partire dal pomeriggio del 21 novembre, sara’ teatro dell’iniziativa.

“É  importante- si legge nella circolare- che tutta la comunita’ scolastica (dirigenti scolastici, docenti, personale ATA, studentesse e studenti e famiglie) partecipi attivamente, aprendo la propria scuola al territorio per una giornata, durante le attivita’ scolastiche o extrascolastiche”.

E dunque ci saranno studenti che avranno la possibilita’ di mostrare le loro attitudini artistiche e musicali; artisti e musicisti che verranno accolti nelle aule; attivita’ di educazione tra pari; performance interdisciplinari che abbracceranno piu’ arti come teatro-danza e musica e movimento; installazioni artistiche di ogni genere; improvvisazione; mostre; creative codign applicato alla musica; web radio e tanto altro.

Le scuole interessate potranno anche partecipare all’annesso concorso ‘Il mio nessun parli’. Tutte le iniziative che verranno promosse saranno caricate sull’apposita piattaforma on line del ministero dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca www.istruzione.it/ProtocolliInRete/ nella sezione attivata per l’iniziativa.