giornalisti-in-erba

Numero uno

 

Il calcio è lo sport che amo,
infatti lo pratico da un tempo lontano.
Faccio un ruolo molto importante,
che non è l’attaccante
ma è un ruolo molto più eccitante:
addirittura c’è chi lo fa di mestiere,
è il ruolo del portiere,
ultimo baluardo della difesa,
un’anima mai arresa
che tiene la partita sempre accesa
e con i suoi miracolosi interventi;
talvolta rende i tifosi contenti,
che l’osservano per tutta la partita
fino al momento decisivo.
Lo vorrei fare per tutta la vita
E, rallegrandomi per i complimenti della gente,
penso che questo lavoro sarebbe estremamente
divertente.

 
Duccio Bardazzi
Classe 1D – Scuola Secondaria di primo grado “Puccini” di Firenze