mondoscuola

Osservatorio edilizia scolastica, Miur: oggi primo incontro 2017

Roma – “L’Osservatorio e’ strategico per programmare e coordinare gli interventi in materia di edilizia scolastica. Anche per questo ho proposto di calendarizzare riunioni piu’ frequenti e piu’ ravvicinate nel tempo”. Cosi’ il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli sull’incontro al Miur dell’osservatorio sull’edizilia scolastica. Quello di oggi e’ il primo appuntamento del 2017.

“Dobbiamo fare in modo – aggiunge il ministro – che le decisioni prese in questa sede abbiano anche un maggiore peso politico per dare seguito al prezioso lavoro fatto da questo tavolo”.

All’ordine del giorno: il riepilogo dei programmi e dei finanziamenti in materia di edilizia scolastica; i tempi e i criteri per il riparto del Fondo per l’adeguamento sismico; la tempistica per la definizione del decreto per l’adeguamento delle strutture scolastiche alla normativa antincendio; l’Anagrafe nazionale dell’edilizia scolastica; la definizione del calendario delle sedute dell’Osservatorio fino al mese di giugno 2017.

Con la titolare del dicastero di viale Trastevere anche il Sottosegretario Vito De Filippo. “Proseguire nell’attivita’ di coordinamento della programmazione degli interventi e’ essenziale per portare avanti il lavoro sull’edilizia fatto fino ad oggi: le risorse ci sono e vanno spese in fretta – aggiunge De Filippo -. Dobbiamo intensificare le iniziative dell’Osservatorio e far si’ che le sue decisioni diventino concrete attivita’ del Governo e del Parlamento e degli Enti locali”. Su proposta di Fedeli l’Osservatorio sara’ poi aperto alle audizioni di tutti i soggetti coinvolti a vario titolo sul tema dell’edilizia scolastica affinche’ possano mettere a disposizione i propri dati e la loro esperienza a vantaggio del miglioramento delle condizioni delle nostre scuole.