giornalisti-in-erba

Premiazione Diregiovani

1- Festa con Dire Giovani
Oggi, a scuola, siamo entrati alle ore 8:00.
Siamo entrati prima perché dovevamo andare alla premiazione Dire Giovani.
Appena entrati nella scuola, ci siamo affrettati ad andare nella grande sala dove si sarebbe svolta la premiazione.
A vedere la premiazione era venuta anche la nostra vecchia maestra di matematica: la maestra Paola.
Dopo poco, iniziata la premiazione, siamo stati chiamati.
Quest’ anno, siamo stati premiati per i nostri elaborati svolti in seconda elementare che sono il filmati “Il cibo nelle favole” e testi, favole, racconti…
Alla maestra hanno dato vari premi, tra cui alcuni libretti con tutti gli articoli pubblicati.
Siamo rimasti ancora un po’ a vedere la premiazione, poi siamo nel cortile della suola a fare merenda.
Poco dopo la maestra ha chiamato l’autista del pullman e siamo tornati a scuola.
Appena tornati abbiamo deciso di pranzare in giardino.
Finito di pranzare siamo saliti in classe.
Sono proprio contenta di questa giornata.

Emma,3B, I.C “Via Bravetta” Plesso E. Loi Roma


2- Premiazione Dire Giovani 03/12/2015
Il 03/12/2015 la 3B è andata a scuola alle 8:00, perché c’era la premiazione di Dire Giovani.
La maestra aveva appena finito di dare tutti i cappelli e i cartellini e, quando sono arrivati tutti i compagni, siamo saliti sul pullman.
Io ho fatto le foto ad alcuni posti belli.
Dopo un po’ mi sono annoiato ma per fortuna che eravamo quasi arrivati.
Quando siamo arrivati al liceo classico, di fuori, c’era la statua di Giulio Cesare.
Siamo entrati e dopo pochi minuti è arrivata la maestra Paola che era la nostra maestra.
Un po’ mi ero annoiato, c’erano tanti ragazzi.
Dopo tutti i bei video degli altri, siamo arrivati al nostro .
Siamo andati davanti a tutti ed ero un po’ emozionato.
Ritirati tutti i premi siamo andati al nostro posto.
La maestra a dato a ognuno il libro delle poesie e dei racconti.
Ho letto un po’ e vedevo tante poesie o racconti della mia classe.
I miei articoli non c’erano, ma ero sempre contento.
Io e Maria Chiara abbiamo giocato a chi trovava sul libro gli articoli dei nostri compagni.
Quando siamo usciti abbiamo fatto merenda e alcune foto scattate dal Papà di Viviana.
Mentre stavamo aspettando il pullman abbiamo giocato.
Dentro al pullman io, Andrea, Francesca, Raul, Diego e Manuel abbiamo scherzato tanto finche’ non siamo arrivati a scuola.
Arrivati a scuola siamo andati in giardino, abbiamo pranzato e la maestra ci ha fatto giocare un po’.

Leonardo, 3B, I.C “Via Bravetta” Plesso E. Loi Roma


3- Dire Giovani insieme alla classe 3B!
Oggi, cioè il 03/12/2015, siamo andati in gita alla scuola Giulio Cesare per essere premiati.
Quando siamo scesi dal pulmino io ero eccitata perché mancava poco ad arrivare per essere premiati.
Quando siamo arrivati io ero eccitatissima.
Ci hanno fatto vedere qualche video, ci hanno parlato e alla fine toccava a noi.
Hanno fatto vedere un nostro video e ci hanno dato i libri sui quali c’erano scritte delle storie, alcune corte e altre lunghe, fatte da noi e altri bambini.
Alla fine di tutto ce ne siamo andati.
Abbiamo ripreso il pulmino e siamo tornati a scuola.

Chiara, 3B, I.C “Via Bravetta” Plesso E. Loi Roma


4- Un giorno con Dire Giovani
Stamattina mi sono svegliato più presto perché c’era una gita e sono entrato a scuola mezz’ora del suono della campanella.
Sono arrivato in classe e già la maestra se ne stava andando con la classe 3B. siamo saliti sul pullman, il viaggio è stato bellissimo.
Siamo entrati al liceo statale “G. Cesare” e dopo abbiamo incontrato la maestra Paola.
Siamo stati premiati per gli elaborati e i video finalmente ci hanno chiamato ero felicissimo.

Massimo, 3B, I.C “Via Bravetta” Plesso E. Loi Roma


5- Premiazione Dire Giovani 03/12/2015
Il giorno 03/12/2015 invece che entrare alle 8:30 siamo entrati alle 8:00 perché abbiamo avuto una gita.
Siamo andati al Liceo Classico Statale “Giulio Cesare”.
Li ci hanno premiati per tutto il lavoro che abbiamo fatto l’anno scorso a scuola per il concorso Dire Giovani- Giornalisti in erba.
Siamo entrati in una stanza e siamo rimasti li per tanto tempo.
Quando siamo usciti, abbiamo fatto una foto di gruppo e siamo usciti a fare merenda.
Quando tutti avevano finito di fare merenda siamo tornati al pullman.

Elisa C. 3B, I.C “Via Bravetta” Plesso E. Loi Roma


6- Forza Dire Giovani!
Questa mattina siamo entrati alle 8:00.
Appena siamo arrivati al liceo abbiamo visto la statua di Giulio Cesare.
Noi siamo stati premiati per un video e per i testi.
La maestra ci ha dato dei libri dove c’erano scritti tutte le premiazione dei bambini.
Io e i miei compagni ci siamo fatte tante foto.
A me è piaciuto tanto questa premiazione e spero di ritornarci.

Viviana, 3B, I.C “Via Bravetta” Plesso E. Loi Roma


7- Una giornata Dire Giovani.it
Questa mattina mi sono svegliata molto presto.
Ero molto assonnata, ma almeno era per un buon motivo: la premiazione Dire Giovani. It!
Ho fatto un abbondante colazione, mi lavata, vestita, alle 7:48 sono andata a scuola.
Sono entrata in classe e mi hanno dato il cappellino e il tesserino.
Dopo che tutti ci eravamo preparati siamo saliti sul pullman.
Mi ero seduta vicino a Elisa C. e abbiamo giocato a un gioco che hanno inventato i nostri amici.
Quando siamo arrivati al Liceo Statale “Giulio Cesare” di Roma, abbiamo visto la maestra Paola, la nostra vecchia maestra.
Abbiamo dovuto aspettare un po’ prima che ci chiamassero.
Quando ci hanno chiamato ero nervosa.
Hanno fatto vedere il nostro video “Il cibo delle Favole” per cui siamo stati anche premiati.
Appena ci siamo seduti di nuovo al nostro posto, la maestra ci ha consegnato il libro degli articoli premiati .
Ho notato che c’era anche il mio articolo che si intitola “Per me il bullismo è…” .
Alla fine della premiazione abbiamo mangiato e siamo risaliti sul pullman.
E’ stata davvero una giornata DIREGIOVANI.IT !

Maria Chiara, 3B, I.C “Via Bravetta” Plesso E. Loi Roma


8- Insieme a Dire Giovani
Oggi appena sono entrata in classe ho aiutato la mia maestra insieme a i miei compagni a distribuire i cappellini e i cartellini per la gita a Dire Giovani, in un liceo: il “Giulio Cesare”.
L’appuntamento era alle nove quindi ci siamo dovuti sbrigare.
Era una confusione tremenda perché non dovevamo perdere tempo.
Quando avevamo finito tutti i preparativi, finalmente siamo saliti in pullman dove non mi sono divertita molto però pensavo come sarebbe stato la premiazione e il liceo.
Arrivati e usciti dal pullman abbiamo visto una statua che rappresentava Giulio Cesare.
Quando siamo entrati nel liceo, era bellissimo c’erano conchiglie, foglie, ossa e altre cose di cui non conoscevo il nome
Invece, dentro la sala dove si svolgeva la premiazione “Aula Magna” non mi sono divertita per niente perché non vedevo nulla e non capivo di cosa parlavano.
L’unica parte che mi è piaciuta è stata la parte più piccola: la nostra premiazione e quando è venuta la maestra Paola.
All’inizio non capivo quando ci dovevamo alzare ma poi l’ho capito.
Siamo usciti e visto che avevamo molta fame abbiamo mangiato la merenda.
Un po’ di tempo dopo siamo andati nel pullman e io per passare il tempo ho fatto una “cronaca” inventata sulle cose che vedevo.
Siamo arrivati in classe, abbiamo pranzato in giardino e siamo saliti in classe dove abbiamo scritto un testo su questa giornata bellissima.

Francesca, 3B, I.C “Via Bravetta” Plesso E. Loi Roma


9-Una giornata indimenticabile a Dire Giovani.it
Stamattina mi sono alzato alle 5:30 e mi sono emozionato tantissimo perché avevo la premiazione.
Sono arrivato a scuola, ho preso il cartellino, il cappello e abbiamo aspettato un po’ che arrivassero i compagni e il pullman.
Saliti sul pullman mi sono seduto e ho parlato con Margherita.
Quando siamo arrivati a Dire Giovani siamo entrati nell’Aula Magna del liceo classico G. Cesare e abbiamo ascoltato un signore per un po’.
Infine siamo stati premiati.
Ci hanno dato un libro e ce ne siamo andati dalla stanza.
Abbiamo mangiato.
Tornati a scuola prima di andare in classe ci siamo fermati un po’ in giardino, abbiamo giocato e dopo siamo saliti in classe.

Andrea, 3B, I.C “Via Bravetta” Plesso E. Loi Roma


10- Roma, 3 dicembre 2015
Noi e Dire Giovani
Oggi siamo andati alla premiazione con il pullman.
Quando siamo scesi dal pullman ci siamo messi in fila per due.
Siamo entrati dentro al liceo classico “GIULIO CESARE” che ci ha portato dentro all’ Aula Magna .
Dentro c’erano tre bambine che dicevano delle parolacce a me, Viviana, Sofia e Francesca .
Quando loro hanno finito di dire le parolacce è venuta la maestra Paola che avevamo in 1^.
Quando è arrivata, ci siamo alzati per abbracciarla.
Quando abbiamo fatto tutto questo e ritirato i premi, siamo usciti .
Abbiamo fatto merenda e Danilo, il papà di Viviana, ci ha fatto le foto.
Najlaa,3B plesso Loi, I.C.Via Bravetta Roma


11- Insieme a Dire Giovani
Noi della 3B oggi siamo entrati a scuola alle 8,00 perché dovevamo andare alla premiazione di Dire Giovani
Sono entrata in classe e ho visto tutti che si preparavano per salire sul pullman.
Non mancava nessuno, nemmeno il papà di Viviana che a ogni premiazione c’ è sempre per farci le foto.
Appena saliti sul pullman io ho giocato con Viviana ed Emma che sono le mie migliori amiche.
Abbiamo giocato a ragazze fashion e ci siamo divertite tanto.
Quando siamo arrivati al Liceo Giulio Cesare io e Viviana ci siamo messe a parlare con una ragazza di nome Giulia, che ci ha presentato le sue amiche.
Abbiamo capito che non erano brave perché ci dicevano le parolacce.
Appena finito di parlare ho alzato lo sguardo ho visto Michele La Ginestra che un po’ di tempo fa nella fiction “Matrimoni e altre follie” era il mio papà.
Sono andata a salutarlo insieme alle mie maestre, che si sono fatte una foto con lui.
Subito dopo siamo stati premiati e ci hanno dato in premio dei libri con i nostri elaborati.
Abbiamo preso le nostre cose, abbiamo fatto merenda e a dir la verità abbiamo pure giocato.
Finita la merenda siamo saliti sul pullman e io e Viviana abbiamo giocato ad automobiliste.
Arrivati a scuola abbiamo mangiati i panini e abbiamo fatto la cronaca di questo bellissimo giorno
Sofia, 3B plesso E. Loi, I.C. Via Bravetta Roma


12- I vincitori di DIRE-GIOVANI.
Oggi 03/12/2015 siamo andati al liceo classico “Giulio Cesare”.
Siamo andati con il pullman per andare alla premiazione Dire Giovani quando siamo entrati ero emozionata, ma mi sono calmata, e ci siamo messi seduti alla penultima fila.
Abbiamo parlato un po’ e poi una signora ha detto: stiamo per iniziare.
Abbiamo iniziato un’ altra signore ci ha chiamato e noi siamo andati sul palco.
Abbiamo ricevuto in regalo un libro a testa.
Questo libro si chiama Dire Giovani e raccoglie i testi dei bambini premiati di varie scuole d’Italia.
Siamo andati al posto e dopo un po’ siamo andati fuori dal liceo “Giulio Cesare” e abbiamo fatto merenda lì .
Quando siamo andati sul pullman sono rimasta da sola e l’ho detto alla maestra Sofia Morena che mi ha messo seduta con Sara
Aurora, 3B plesso E. Loi, I.C. Via Bravetta Roma


13- La 3 B a Dire Giovani.
Questa mattina mi sono svegliato alle 4:00.
Ho fatto colazione, mi sono lavato i denti, mi sono vestito e ho aspettato mia madre.
Sono salito in macchina e sono arrivato a scuola per le 8:00.
È arrivato il pullman, siamo saliti e siamo andati al liceo “Giulio Cesare”.
Siamo entrati e abbiamo visto dei filmati che hanno fatto altre classi, tra questi c’era anche il nostro, che parlava del cibo: “Il cibo nelle favole”.
Ci hanno dato in premio il libro di Dire Giovani che parlava di storie, poesie, articoli e altre cose scritte da noi ragazzi.
Quando siamo usciti dal liceo abbiamo fatto merenda e abbiamo parlato un po’ tra di noi e poi siamo saliti sul pullman.
Io, Francesca, Giulio, Leo, Andrea e Antonio abbiamo riso tutto il tempo finchè siamo arrivati a scuola.
Abbiamo pranzato nel giardino della scuola e poi siamo andati in classe a lavorare.
Raul, 3B plesso E. Loi, I.C. Via Bravetta Roma


14- Premiazione Dire Giovani 03/12/2015
Oggi noi 3 B siamo andati a Dire Giovani.
Dovevamo arrivare alle ore 8:00 a scuola e io ero agitatissima perché pensavo di arrivar tardi, ma poi sono arrivata in tempo ed ero felice.
Abbiamo preso il pulmino e Danilo ci ha scattato le foto.
Abbiamo visto tre video e filmati.
Il pezzo più bello è stato quello quando siamo passati davanti a un po’ di gente per salire sul palco ed essere premiati.
Quando siamo usciti abbiamo fatto merenda e, quando abbiamo finito di fare merenda, Danilo ci ha scattato bellissime foto.
Infine, abbiamo ripreso il pulmino e siamo tornati a scuola.
Letizia, 3B plesso E. Loi, I.C. Via Bravetta Roma


15- Giornalieri insieme a Dire Giovani.it
Oggi, mi sono svegliata alle 6:30.
Mentre mi preparavo, stressavo mamma e mia sorella a sbrigarsi perché avevo paura che arrivavo tardi.
Invece, sono arrivata alle 8:00.
Quando sono arrivata in classe mi mancava il cappellino sul banco e la maestra me lo ha dato.
Siamo entrati nel pullman e, io e Najlaa abbiamo incominciato a giocare a tris.
Quando ci siamo fatti un selfie.
Siamo arrivati, ci siamo seduti e dopo un po’ abbiamo incontrato la maestra Paola: la nostra vecchia maestra.
Abbiamo visto un po’ di filmati e finalmente ci hanno premiato!.
Usciti dall’aula ci siamo recati fuori; avevamo una fame cane e allora abbiamo mangiato.
Siamo risaliti nel pullman per tornare a scuola.
Nel pullman io e Margherita abbiamo cantato “Me so mbriacato”, ci siamo anche fatte un video dove la cantavamo.
Ho scoperto come si fanno le foto in bianco e nero.
Quando siamo arrivati a scuola abbiamo mangiato e poi abbiamo fatto ricreazione.
Infine siamo arrivati in classe.
Greta, 3B plesso E. Loi, I.C. Via Bravetta Roma


16-Una giornata Dire Giovani
Questa giornata è stata fantastica perché siamo andati alla premiazione Dire Giovani.
Mi sono divertito, abbiamo visto il nostro filmato e di altre classi vincitrici.
La parte che mi è piaciuta di più è stato quando è arrivata la nostra maestra: maestra Paola.
Quando ci siamo salutati, mi sa che abbiamo disturbato tutta la sala anche se era una sala gigante.
Quando siamo usciti abbiamo fatto merenda.
Mi sono divertito anche all’andata e al ritorno.
All’andata ho giocato con Raul.
Al ritorno invece o giocato con Giulio, Francesca, Leo, Raul, e ci siamo divertiti un mondo.
Antonio, 3B plesso E. Loi, I.C. Via Bravetta Roma