mondoscuola

Prof. Guerra dell’ISS U.Pomilio di Chieti: “In 3 ore di laboratorio non si impara un mestiere”

Chieti – Meccanico, Elettrotecnico, Termotecnico, Elettronico, Abbigliamento e Sistema Moda, Servizi Sociosanitari con indirizzo odontotecnico sono questi gli indirizzi che gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “U.Pomilio” di Chieti possono scegliere. Un Istituto tecnico dove l’alternanza scuola-lavoro è una realtà concreta che da anni viene portata avanti, nonostante il progressivo taglio delle ore laboratoriali. Come sottolinea il professore Michele Guerra “Nel nostro Istituto si insegna ai ragazzi dalla progettazione, al disegno, alla realizzazione, l’installazione e la manutenzione di impianti sia termici che meccanici. Nel corso triennale diventano operatori del settore, mentre nel corso quinquennale diventano manutentori del settore. Manutentori di mezzi di trasporto o di impianti termotecnici. Nei 32 anni della mia carriera ho visto un progressivo taglio delle ore laboratoriali, all’inizio avevo 18 ore per classe, adesso ci vogliono 6 classi per svolgere lo stesso numero di ore.”