giornalisti-in-erba

Quando vedo il mare

Quando vedo il mare
mi sento un pesce,
immagino di nuotare libero
nell’immenso azzurro.

E se il mare è in tempesta
Io mi rattristo perché è
come se si fosse arrabbiato.

COSTANTINO MAGLIULO
CLASSE IVC SCUOLA PRIMARIA U. SABA TRIESTE