Rabbia e paura

Io la rabbia non l’ho mai vista, però secondo me la immagino cattiva, come un robot che spacca, rompe e distrugge. Ha la faccia brutta, i suoi occhi sono di fuoco e i suoi muscoli sono di metallo; le sua mani distruggono tutto. Il suo colore è rosso.
La paura io l’ho già incontrata; era di colore viola, con due teste, occhi neri e le orecchie a punta; talmente paurosa che faceva scappare tutti persone e animali. Scendeva dallo spazio e portava le tenebre per spaventare. E’ contenta la paura quando spaventa!

 

Lorenzo Bertoldo
Scuola primaria di Fara Novarese