mondoscuola

Sanremo visto da noi: terza serata. L’articolo di Paolo Ferrara

(L’articolo dello studente Paolo Ferrara nell’ambito dell’iniziativa Sanremo visto da noi)

sanremo super ospiti

 

Dopo i 9,7 milioni di spettatori per la seconda serata, Sanremo continua la marcia verso la finale di sabato con il terzo appuntamento. Crescendo, questa nuova edizione prende forme e colori diversi: un Baglioni più sciolto, performance più coinvolgenti, atmosfera più tranquilla (soprattutto dopo la riammissione di Ermal Meta e Fabrizio Moro). Non mancano i pettegolezzi: pare che sia stata denunciata Noemi per aver insultato un poliziotto, dopo aver provato a forzare il varco del teatro senza pass. (Leggete l’articolo di domani per restare aggiornati!)

Insomma, queste prime due puntate sono servite a farci capire i ritmi! La serata è iniziata con la seconda gara delle nuove proposte: Mudimbi con il Mago, Ultimo con Il ballo delle incertezze, Eva con Cosa ti salverà e Leornardo Monteiro con Bianca. Giovani talentuosi, pieni di vita, audaci e con la voglia di mettersi in gioco per conquistare il pubblico e la critica. Domani sera ci sarà, infatti, la loro finale, momento durante il quale sarà incoronato il vincitore della categoria.

Arriva anche il momento dei Big: dopo coloro che si sono esibiti ieri sera, oggi è il turno di altri 10. Perfomance emergente per Lo Stato Sociale che ancora una volta ha fatto ballare il pubblico dell’Ariston, ma soprattutto Paddy Jones, ultraottantenne ormai idolo del Festival.
Inattesa una frizzante Virginia Raffaele, seguita poi dai Negramaro e Giorgia, ospiti della serata. A proposito Giorgia, eccezionale e ed emotivamente troppo coinvolgente il duetto con Taylor. Con Danilo Rea e Gino Paoli, inoltre, l’Ariston dà il suo tributo a Fabrizio De Andrè e Umberto Bindi.

Tra un’esibizione e l’altra, toccante e riflessivo il momento dedicato alle donne: Michelle Hunziker accompagnata da un finto gruppo di “protestanti” intona canzoni dedicate alla femminilità per accentuare, once more, una battaglia contro le disparità di sesso che deve essere volutamente combattuta da uomini e donne. La serata di conclude con un “lazzo” di Don Matteo, con i tre presentatori in commissariato con il simpatico ed esilarante Nino Frassica, e infine con Claudio Santamaria e Claudia Pandolfi, che presentano E’ arrivata la felicità, dal 20 febbraio su RaiUno.

di Paolo Ferrara