mondoscuola

Scuola: cresce la formazione per i gemellaggi eTwinning, nel 2016 oltre 7000 docenti e 2500 studenti coinvolti

Roma – Crescono le opportunità di formazione eTwinning per i docenti italiani. L’Unità nazionale eTwinning Indire stila un bilancio sulle attività di formazione (in presenza e online) attivate nel 2016 per i docenti italiani iscritti alla piattaforma, che rappresenta la più grande community europea di insegnanti attivi nei gemellaggi elettronici.

Quanto alla formazione, in presenza a livello nazionale, sono stati organizzati 150 incontri, in collaborazione con gli Uffici Scolastici Regionali. Il numero è in crescita costante rispetto alla media degli anni precedenti. I seminari hanno coinvolto nel 2016 complessivamente circa 7000 docenti di tutte le regioni, 1.000 in più rispetto al 2015.

Sul versante della formazione online l’offerta è stata pensata per chi muove i primi passi in eTwinning e desidera ricevere un supporto mirato per la conoscenza degli strumenti della piattaforma, anche per la ricerca di partner di progetto e per la partecipazione alla community. Lo scorso anno sono stati circa 484 gli insegnanti coinvolti nelle 3 edizioni dei corsi formazione online, mentre gli 8 webinar (seminari online) hanno coinvolto quasi 1395 insegnanti e per la prima volta anche 2500 studenti. Varie e numerose le tematiche dedicate agli webinar, con corsi dedicati alla lotta ai pregiudizi razziali, agli ambienti per l’apprendimento e gli spazi educativi informali, gamification per i docenti della primaria e delle scuole secondarie, documentazione multimediale e didattica inclusiva.

La formazione eTwinning a livello universitario è al centro dell’incontro legato al progetto europeo Teacher Training Pilot (TTP) eTwinning, in programma oggi a Firenze. Partecipano alla giornata i rappresentanti delle università italiane aderenti alla sperimentazione europea per la formazione iniziale dei docenti nella community eTwinning. Scopo dell’incontro: uno scambio di pratiche tra le università aderenti alla sperimentazione europea, sia per quanto riguarda l’inserimento di eTwinning nel percorso formativo dei futuri docenti, che per la partecipazione ai progetti eTwinning di collaborazione con i partner stranieri.