mondoscuola

Scuola: riparte la formazione eTwinning

Roma – Ritornano i seminari regionali di formazione eTwinning nelle scuole. Da settembre saranno oltre 80 gli appuntamenti organizzati per tutto l’autunno per promuovere l’utilizzo dei gemellaggi elettronici nella didattica, fornendo buone pratiche e consigli per intraprendere un nuovo modo di fare didattica in Europa con eTwinning.

Alla fine del 2017 l’Unità italiana eTwinning e gli USR organizzeranno oltre 160 gli eventi in presenza in tutte le regioni d’Italia, per un totale di oltre 7000 docenti coinvolti che hanno la possibilità di saperne di più su eTwinning e iniziare a muovere i primi passi sulla piattaforma.

Gli incontri sono gratuiti e rivolti a dirigenti scolastici, docenti e personale scolastico di ogni ordine e grado. Gli incontri sono organizzati in collaborazione con gli Uffici Scolastici Regionali e la rete degli ambasciatori eTwinning nazionali.  La mappa con gli eventi di formazione è in costante aggiornamento, pertanto date e location potrebbero subire variazioni o essere incomplete. Per dati e informazioni sui singoli eventi è possibile contattare i referenti e ambasciatori eTwinning regionali dal sito www.etwinning.it.

Cos’è eTwinning

eTwinning è la più grande community europea di insegnanti attivi nei gemellaggi elettronici tra scuole. Il progetto promuove l’innovazione, l’utilizzo delle tecnologie nella didattica e la creazione condivisa di progetti didattici multiculturali tra istituti di Paesi diversi, sostenendo la collaborazione a distanza fra docenti e il coinvolgimento diretto degli studenti. Nata nel 2005 su iniziativa della Commissione Europea (attualmente è tra le azioni del Programma Erasmus+ 2014-2020), eTwinning si concretizza attraverso una piattaforma informatica, che coinvolge i docenti facendoli conoscere e collaborare in modo semplice, veloce e sicuro, sfruttando le potenzialità del web. In Italia sono circa 53.000 i docenti che lavorano con eTwinning in 17.300 progetti, su un totale di circa 500.000 insegnanti registrati in 36 Paesi in Europa. L’Indire è Unità nazionale eTwinning Italia.