giornalisti-in-erba

Solitudine

Ero lì con te, quel giorno, sulla collina.
Le mie labbra sfioravano le tue,
mano nella mano come due giovani innamorati.
Ero lì, con te, quel giorno, sul tuo letto di morte:
le tue labbra gelide sfioravano le mie.
Ero lì, quel giorno, sulla collina
sola, ora che non ci sei.

Beatrice Luna Rho, classe 3L,scuola media Paoli, Modena