Il teatro forma di comunicazione

 

La gita più bella che ho fatto con la mia scuola? Neanche ci devo pensare è stata il 24 febbraio, quando siamo andati in un teatro meraviglioso che si chiama Nino Manfredi.

Lo spettacolo è durato circa due ore e riguardava i miti Greci. E’ stato molto interessante ma anche molto divertente, gli attori erano tutti molto bravi.

La forma di comunicazione era molto diversa da quella usata dal libro in cui avevamo letto i miti. Ad esempio la lingua , qualcuno parlava in italiano mentre alcuni in dialetto. Un esempio era Prometeo che parlava romano.

I costumi erano quelli antichi , inoltre gli attori avevano inventato delle coreografie molto belle, si vedeva che erano dei professionisti.

Usavano luci ed effetti speciali come il fumo di diversi colori. La musica veniva usata per sottolineare i vari momenti dello spettacolo, mentre ad esempio per la nascita di Zeus si sentiva il rumore dei tuoni.

Consiglio a tutti di andarlo a vedere il biglietto costa solo 7.00 euro.

Brenda Alfieri
Istituto Comprensivo CALDERINI – TUCCIMEI, Roma
Scuola secondaria di primo grado