giornalisti-in-erba

Un giorno al Teatro Massimo di Palermo… con il mio veliero

De Amicis

La settimana scorsa siamo andati la Teatro Massimo a vedere l’opera “I due fratelli”.
Siamo andati in pullman ed eravamo in tantissimi! Ogni bambino ha costruito da solo una barca; io ho costruito un veliero. Mi ha sempre affascinato questo tipo di imbarcazione! La maestra Marietta ci ha fotografati con le barchette in mano; siamo poi saliti per la scalinata ed entrati in uno dei teatri più belli d’ Europa!! Siamo saliti fino al quarto piano, poi ci hanno diviso in gruppetti, io con la maestra Gisella e altri quattro compagni ci siamo seduti in un palchetto dove si vedeva tutto il palcoscenico illuminato! Finalmente è cominciato lo spettacolo, è stato fantastico!!! Luci, colori, musiche e canti. Anche noi abbiamo cantato con gli artisti alcune strofe dell’opera!
E’ la storia di due fratelli che litigano perché si contendono la formula segreta della gomma da masticare “BA-BEL” ideata da padre. Alla fine della rappresentazione gli attori hanno detto: “E voi…. avete costruito le barche della vostra libertà?” Abbiamo alzato tutti le nostre barche in alto mostrandole. Su ogni barca abbiamo scritto libertà, pace e amore e prima di andarcene le abbiamo lasciate con molta allegria sulle scale del teatro mentre i turisti che passavano le fotografavano. E’ stata una favolosa mattinata però (devo essere sincero) la mamma mi ha trovato un po’ triste…. Avrei voluto riportare a casa il mio veliero!!!!!!!!

Salvatore Mattia Taormina
IV F scuola primaria “E. De Amicis”
sede Nazario Sauro
PALERMO