mondoscuola

Viaggio della memoria, le consulte della Calabria: “Esserci è importante”

ROMA – “Tornano cambiati da questa esperienza, le sensazioni che provano sono forti, non è certo come leggere sui libri e anche il più preparato dei ragazzi una volta fatta questa esperienza torna più consapevole“. Sono le parole di Franca Falduto, responsabile delle consulte e delle politiche giovanili per l’Usr Calabria.

Viverla in prima persona è toccante e significativo, fa capire il pericolo di certe ideologie” ha sottolineato uno studente. “E’ un’esperienza unica e spero ripetibile – ha aggiunto un’altro ragazzo –  mi ha fatto capire molte, è difficile da spiegare prima di entrarci, prima di entrare ero scettico non credevo potessi stupirmi e invece è stato così“.

memoria calabria (3) memoria calabria (4) memoria calabria (5) memoria calabria (2)
<
>