giornalisti-in-erba

Viaggio nella preistoria

Roma 19 Aprile 2016

Oggi sono andata nel bosco e ho incontrato un ominide che si chiamava LUCY, voleva giocare con me. Mi ha portato nel suo villaggio fatto a cerchio con paglia, legno ed argilla. LUCY mi ha detto che uno dei suoi giochi preferiti era il telaio e le incisioni nella pietra.

Con l’argilla, poi, mi ha fatto un bel ciondolo che mi ha regalato.

Dopo cinque settimane, riandai in quel posto e incontrai un altro tipo di uomo che si chiamava ERECTUS che mi insegnò ad accendere il fuoco strofinando due pietre, e mi cucinò della buonissima carne.

C’erano anche altri tipi di uomini che inventarono altre cose tipo: utensili per la caccia, aghi per cucire la pelle degli animali, mi insegnarono come seminare e sviluppare l’agricoltura e mi fecero vedere come allevavano gli animali.

Uno di loro inventando la ruota riuscì a sviluppare il commercio dei beni agricoli e dell’allevamento e nacque il BARATTO vale a dire lo scambio dei prodotti.

Per me è stata un’avventura fantastica e Lucy rimarrà sempre la mia amica primitiva.

Viviana I.C. Via Bravetta – Roma