giornalisti-in-erba

Voi non avrete il mio odio

Che cosa fareste se l’amore della vostra vita vi venisse sottratto da dei folli che uccidono in nome del proprio Dio? Purtroppo, tutto questo è successo il 13 novembre a Parigi ma Antoine Leiris non si è scoraggiato, come la maggior parte della Francia. Solo lui ha avuto il coraggio di pubblicare una lettera sul web indirizzata al Califfato dell’Isis, specificando più di una volta: “Voi non avrete il mio odio”. Subito dopo la tragedia, alcuni tifosi sono usciti dallo stadio cantando la Marsigliese;  altri si sono alzati la mattina seguente con l’idea di restare a casa tutto il giorno ma…poi il pomeriggio sono usciti! Questa è la dimostrazione del carattere del popolo parigino, un carattere forte che non si fa intimorire da niente e da nessuno, un carattere che tutti noi dovremmo e vorremmo avere.

Purtroppo, una minuscola parte dei parigini non ha avuto il coraggio di alzarsi e di andare avanti ma …è la cosa più importante da fare…lasciare tutto alle spalle e voltare pagina.

Questa è la gente che dovrebbe popolare il mondo! La gente che non si dà mai per vinta e che non si scoraggerà mai; e che quando cade,  si rialza sempre con la stessa forza e con la stessa autostima.

E allora forza, cerchiamo tutti di migliorare il mondo che ci circonda… andiamo avanti!

GIULIA ORLANDI, TERZA A IC SINOPOLI FERRINI ROMA