tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Elezioni Usa, CNN: “Primo round alla Clinton”
“Primo round alla Clinton”: e’ il titolo scelto dalla ‘Cnn’ dopo il primo dibattito televisivo tra l’ex first lady e il suo rivale repubblicano nelle elezini per la Casa Bianca. Il giudizio e’ fondato su un sondaggio commissionato dall’emittente e realizzato dalla societa’ demoscopica Orc su un campione rappresentativo di telespettatori. Il 62 per cento degli intervistati avrebbe detto di ritenere Hillary Clinton piu’ convincente mentre solo il 27 per cento si sarebbe espresso in favore di Donald Trump. La ‘Cnn’ avverte pero’ che l’esito del sondaggio potrebbe non essere rivelatore delle dinamiche delle prossime settimane o del voto dell’8 novembre. Nel primo dibattito tv del 2012 tra Mitt Romney e Barack Obama, poi confermato presidente, lo sfidante repubblicano era apparso infatti in netto vantaggio. Sull’orientamento politico dei telespettatori interpellati la ‘Cnn’ evidenzia che si sono definiti democratici piu’ spesso che repubblicani. Ma a ritenere la Clinton piu’ convincente sarebbe stato ben il 54 per cento degli “indipendenti”. E tra questi telespettatori si sarebbe espresso in favore di Trump appena il 33 per cento.

Checco Zalone conquista il web con lo spot per la ricerca sulla SMA
Scorretto, commovente e, come sempre, esilarante. Checco Zalone ancora re del web con uno spot irriverente a sostegno della ricerca sull’atrofia muscolare spinale (SMA). Fuori dalle righe, con la comicità che tanto ci piace di Checco Zalone. E’ lo spot realizzato da Famiglie Sma (l’associazione Onlus di genitori di bambini e adulti affetti daSma), in cui il comico pugliese ha partecipato a titolo gratuito. “Mi aiutate ad aiutare le famiglie SMA?”, scrive Zalone sulla sua pagina Facebook. Il video, diffuso anche sulle reti Mediasete La7, ha avuto quasi 2 milioni di visualizzazioni in 24 ore. Lo spot vede Checco affrontare l’handicap del piccolo Mirko in un modo del tutto nuovo. Con ironia mostra le “difficoltà” dell’uomo comune con un vicino affetto da Sma, come perdere il posto auto. E a tal proposito, lancia un messaggio risoluto per risolvere il “problema”.

Sesso, per le donne italiane la contraccezione è “questione di fortuna”
Italiane bocciate in contraccezione. Nel nostro Paese 1 donna su 4 in età fertile utilizza sistemi poco sicuri per evitare una gravidanza indesiderata. E’ quanto emerge da un’indagine della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), che riporta come il 17,5% ricorre alla pericolosa pratica del coito interrotto, il 4,2% si affida ai metodi naturali e il 3,1% alla buona sorte o altri rimedi. La contraccezione ormonale viene scelta invece solo dal 16,2% delle italiane. Particolarmente basso risulta l’utilizzo nelle Regioni del Mezzogiorno e in Sicilia. E’ proprio da questi territori che provengono più della metà delle 7.819 baby mamme, con meno di 19 anni, che hanno partorito nel 2014. Si tratta di “un quadro che denota una scarsa consapevolezza e che richiede interventi di educazione sessuale e all’affettività sin dalla scuola – spiega il prof. Paolo Scollo, Presidente Nazionale della SIGO – Per questo la nostra Società Scientifica ha aderito ufficialmente alla Giornata Mondiale della Contraccezione celebrata ieri in tutti i cinque continenti.

Robbie Williams nuovo album il 4 novembre dopo tre anni di lavoro
Robbie Williams ha annunciato ufficialmente l’uscita del suo nuovo album. ‘Heavy Entertainment Show’, questo il titolo, sarà disponibile dal prossimo 4 novembre. L’album che segue ‘Swings both ways’ del 2013, segna anche la nuova collaborazione con Sony Music. ‘Heavy Entertainment Show’ è il 12esimo album dell’ex Take That. E Guai a perdersi gli spot pubblicitari all’interno dei programmi televisivi o trasmessi tra una trasmissione e l’altra. Può accadere, infatti, di assistere a qualche anteprima mondiale di non poco conto. Ne sanno qualcosa i telespettatori di X Factor. Domenica sera tra una pubblicità e l’altra, a sorpresa, lo spot di Robbie Williams. Una sorpresa tale che si è subito trasferita dallo schermo televisivo ai social network. Secondo la cronaca riportata dal Mirror l’account di Williams è stato letteralmente preso d’assalto dai suoi fan in cerca di conferme. La risposta non si è fatta attendere: ‘Heavy Entertainment Show’ uscirà il prossimo 4 novembre.

Call of Duty: Infinite Warfare, la fase beta in partenza da ottobre
Inizierà alle 19.00 del 14 ottobre su PlayStation 4 la fase beta di Call of Duty: Infinite Warfare.
I possessori della console Sony avranno tempo fino alle 19.00 del 17 ottobre per testare il nuovo capitolo di CoD.Per quanto riguarda Xbox One, gli utenti dovranno invece attendere le 19.00 del 21 ottobre. Il testing si chiuderà quindi tre giorni dopo, il 24 ottobre alle ore 19:00. Niente fase beta per Pc.Call of Duty: Infinite Warfare fase beta sarà disponibile solo per coloro che hanno preordinato la loro copia. Ambientato nel futuro, Call of Duty: Infinite Warfare è il primo gioco del franchise a mettere piede nel Sistema Solare. Anche se i giocatori esploreranno diverse regioni della Terra, per la prima volta in assoluto, saranno impegnati in battaglie su stazioni spaziali e nello spazio. Nonostante le preoccupazioni sulla decisione di portare la saga in una direzione così futuristica, gli sviluppatori di Infinity Ward hanno puntato molto sul nuovo gameplay.