tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Addio a Shimon Peres, Premio Nobel per la Pace
Il mondo dice addio a Shimon Peres. Il leader israeliano si è spento nella notte all’età di 93 anni in ospedale, dopo due settimane di ricovero dovute ad un ictus. Peres è stato Primo ministro di Israele per due volte, numerose volte ministro (Difesa, Esteri, Finanze, Trasporti), presidente del Paese (dal 2007 al 2014) e capo del Partito Laburista di Israele nell’arco di una carriera politica durata settant’anni. Nel 1994 gli fu conferito il Nobel per la Pace per l’accordo israelo-palestinese di Oslo
il riconoscimento venne condiviso con l’altro leader laburista israeliano Rabin, assassinato nel 1995 da un estremista israeliano, e con il leader dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina Yasser Arafat, morto nel 2004. Nel ricevere il premio Peres si auguròun “Medio Oriente che diventi non un terreno di morte ma di creatività e crescita”. Terminato il mandato presidenziale nel 2014, Peres era rimasto molto attivo sulla scena politica in particolare attraverso la sua Fondazione, il Centro Peres per la Pace di Jaffa che promuove il dialogo fra ebrei e arabi

Napoli, Smart Education & Technology days a Città della Scienza
Arriva a Napoli dal 19 al 21 ottobre ‘Smart Education & Technology days – 3 Giorni per la scuola’. La ‘convention nazionale interamente dedicata al mondo della scuola e alle sue eccellenze’, e’ organizzata da Citta’ della Scienza con il ministero dell’Istruzione, Universita’ e Ricerca, l’assessorato all’Istruzione della Regione Campania e l’Ufficio scolastico regionale per la Campania. La kermesse rientra nelle attività di sostegno alla diffusione e valorizzazione della cultura scientifica, definite dal Protocollo d’Intesa sottoscritto il 26 marzo 2012 dalla Fondazione Idis-Città della Scienza e dal Miur e giunge quest’anno alla XIV edizione. Lo scorso anno alla manifestazione hanno preso parte oltre 15.000 visitatori, di cui 10.000 insegnanti. Nel centro congressi e nello ‘science centre’ di Città della Scienza migliaia di docenti da tutta Italia faranno il punto sulla didattica e le nuove tecnologie.

Il Garante Privacy sfida WhatsApp e l’accordo con Facebook
Il Garante per la protezione dei dati personali ha avviato un’istruttoria a seguito della modifica della privacy policy effettuata da WhatsApp. A fine agosto la nuova “normativa” sulla privacy del servizio prevede la messa a disposizione di Facebook di alcune informazioni riguardanti gli account dei singoli utenti. Anche per finalità di marketing. Il Garante ha invitato WhatsApp e Facebook a fornire tutti gli elementi utili alla valutazione. In particolare ha chiesto di conoscere nel dettaglio la tipologia di dati che WhatsApp intende mettere a disposizione di Facebook. Spiegazioni anche sulle modalità per l’acquisizione del consenso da parte degli utenti alla comunicazione dei dati. Nel documento del Garante anche le misure per garantire l’esercizio dei diritti riconosciuti dalla normativa italiana sulla privacy. Infine la richiesta di fornire elementi riguardo al rispetto del principio di finalità. Nell’informativa originariamente resa agli utenti, infatti, WhatsApp non faceva alcun riferimento alla finalità di marketing.

MTV EMAs 2016, online tutte le nomination
Novembre si avvicina e a Rotterdam si scalda l’atmosfera. MTV ha infatti svelato le nomination degli MTV EMAs 2016 e Beyoncé e Justin Bieber sono in testa con 5 candidature ciascuno. La star Adele li segue con 4 nomination, insieme ai Coldaplay candidati anche per Best Rock. Gli MTV EMA 2016 saranno trasmessi sui canali di MTV di tutto il mondo domenica 6 Novembre alle 21.00 in diretta dall’Ahoy Rotterdam. In Italia, lo show andrà in onda su MTV, presente in esclusiva al canale 133 di Sky. Le votazioni sono aperte da ieri sul sito mtvema.com, incluse quelle per il Best Italian Act. I fan hanno scelto durante tutta la scorsa settimana, tramite Twitter, il quinto candidato alla categoria: i vincitori sono Benji & Fede che si aggiungono quindi ai nominati per il Best Italian Act Alessandra Amoroso, Emma, Francesca Michielin e Salmo. Prossimamente sarà possibile votare tramite social anche le categorie Biggest Fans e Best Look e verranno annunciate tutti i dettagli sulle modalità.

Sex and The City torna, parola di Carrie Bradshaw
Sex and The City torna. Forse. A rivelarlo all’agenzia stampa inglese Press Association, Jessica Parker, l’affascinante, romantica e sognatrice Carrie Bradshaw della serie. L’attrice si è detta possibilista su una settima serie televisiva o in alternativa un nuovo capitolo da presentare al cinema. “Nessuna di noi ha mai detto di no”, ha specificato l’iconica Jessica Parker parlando anche a nome delle colleghe. Kim Cattrall, Kristin Davis e Cynthia Nixon sarebbero quindi pronte a rivestire i panni di Samantha Jones, Charlotte York e Miranda Hobbes. La serie TV si è sempre distinta per la sceneggiatura originale e soprattutto per l’intelligenza dei dialoghi proposti. Mai una banalità, mai una volgarità nonostante la storia si muovesse sull’orlo del precipizio del buongusto. Il tempo, però, passa per tutti anche per le sexy amiche newyorchesi. Ci aspettiamo quindi sceneggiatori pronti a cogliere nuove sfumature, nuove esigenze, nuove problematiche e nuove gioie per le quattro amiche.