tg - diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Referendum in Ungheria: i cittadini dicono no ai migranti
L’Ungheria dice no all’obbligo di accoglienza verso i migranti. È questo il risultato del referendum svoltosi nella giornata di ieri. Solo il 2% dei cittadini si è, invece, mostrato favorevole alle urne. Un risultato, però, che, secondo la legge del Paese, non è valido. L’affluenza, infatti, si è fermata solo al 43%, una quota che non ha permesso il raggiungimento del quorum. Secondo il Primo Ministro Orban, comunque, cambia poco. Il premier ha sottolineato come l’Ungheria, sia il “primo fra i paesi dell’Ue” e “sfortunatamente” anche l’unico, ad aver “consultato il proprio popolo” sulle migrazioni. “Oltre 3 milioni di elettori” hanno “rifiutato un sistema di ricollocamento obbligatorio dei migranti: Bruxelles dovrà tenerne conto”, ha sostenuto annunciando una modifica costituzionale che proporrà lui stesso nelle prossime ore. A Bruxelles, però, la consultazione non avrebbe avuto valore anche se il quorum fosse stato raggiunto.

Futuro Remoto, torna la festa della scienza. A Napoli la 30esima edizione
Futuro Remoto arriva a quota 30 edizioni e festeggia tornando a Piazza del Plebiscito dopo la ‘prima volta’ dello scorso anno, quando la ‘festa della scienza’ fu vissuta da oltre di 150mila visitatori. Dal 7 al 10 ottobre il salotto buono di Napoli diventa luogo del “Costruire”. E’ questo, infatti, il tema dell’evento di divulgazione scientifica scelto per il 2016. Per l’occasione, tra il colonnato della chiesa di San Francesco di Paola e l’ingresso principale di Palazzo Reale sarà allestito il Villaggio della Scienza. Villaggio che avrà 9 isole tematiche, espositive ed interattive  su una superficie di 6.000 mq. Qui sarà possibile osservare fenomeni scientifici, fare esperimenti e incontrare scienziati ed esperti. L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Idis – Città della Scienza, dall’Università degli Studi di Napoli Federico II, dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, dalla Regione Campania e dal Comune di Napoli.

Amazon: dalla vendita dei prodotti allo sviluppo dei videogiochi
Non solo prodotti in vendita per Amazon. Il noto sito di e-commerce si lancia nello sviluppo dei videogiochi. L’annuncio è arrivato lo scorso 30 settembre da parte della società stessa. La sfida inizia con tre giochi per personal computer: Breakaway, Crucible e New World. Il primo è un gioco competitivo a sfondo mitologico, nel quale guerrieri provenienti da tutto il mondo (e dalle rispettive mitologie), dotati di abilità uniche, si scontreranno in frenetici match 4 vs. 4. In Crucible ogni giocatore potrà scegliere e personalizzare un eroe, con la possibilità di collaborare o persino tradire i propri alleati durante la partita. Infine, in New World la storia si fonde con il sovrannaturale. Ognuno potrà scegliere il proprio percorso, rendendolo unico, diventando parte di un mondo che, col passare del tempo e delle stagioni, sarà in continuo mutamento.

Any Given Monday, torna la serata disco più popolosa della Capitale
Ottava stagione per Any Given Monday, la serata disco più popolosa della Capitale, in programma questa sera al Qube. Per la serata inaugurale la formula vincente non cambia: un mega impianto audio da 100mila watt di potenza, 3 piani, 6 sale, e più di 200 fari, tra laser e strobo. Any Given Monday, è un format-party “glocale” che importa elementi esterofili all’avanguardia, personalizzandoli notevolmente, e riadattandoli alla realtà off capitolina. Una festa made at home, spiazzante per la sua diversità, dove l’imperativo non è apparire, ma, divertirsi. Un happening, un carnevale perenne, è musica, teatro, danza, arte, moda, video, televisione, avanspettacolo e molto, ma molto di più, del prodotto che si ottiene moltiplicando tutti questi fattori tra di loro. Un contenitore difficile da descrivere dove c’è tutto e il contrario di tutto, sempre uguale ma in continuo mutamento.

Oceania, a Natale la nuova pellicola di Walt Disney arriva al cinema
Uscirà nelle sale il prossimo 22 dicembre, Oceania, la nuova pellicola firmata Walt Disney. Diretto dal celebre duo formato da Ron Clements e John Musker, che hanno curato la regia di famosi film d’animazione, come La Sirenetta, Aladdin, La Principessa e il Ranocchio, Oceania porta sul grande schermo un’entusiasmante avventura d’animazione incentrata su una vivace adolescente di nome Vaiana, che s’imbarca in una coraggiosa missione per salvare il suo popolo. Durante il suo viaggio, s’imbatterà nel semidio in disgrazia Maui, che la guiderà nella sua ricerca per diventare una grande esploratrice. Ispirato, in parte, ai racconti della tradizione orale dei popoli e delle culture delle isole del Pacifico, il nuovo lungometraggio dei Walt Disney Animation Studios sarà disponibile anche in 3d.